Albero di Natale finto (ma che sembra vero): dove comprarlo e quanto costa

Albero di Natale finto (ma che sembra vero): dove comprarlo e quanto costa

Aghi di pino sparsi per casa, addio! Ecco una fantastica alternativa all'albero di Natale vero. Comodo, pratico ed esteticamente bello: scegli il tuo preferito.

-
12/12/2021

L’albero di Natale finto è sempre più utilizzato per le decorazioni natalizie. Ma dove trovarne uno che sembra vero? In commercio ce ne sono tantissimi, da quello innevato a quello con catene luminose, sino a quello con LED o con la neve che cade. Si possono inoltre trovare le decorazioni già montate.

L’albero di Natale finto

Gli abeti di Natale artificiali sono costituiti da una struttura metallica con aghi in PVC. Si tratta della scelta migliore per chi desidera ottenere un risultato gradevole esteticamente e rapido, senza perdere troppo tempo. La cosa più importante è scegliere un modello che si adatti all’arredamento di casa e ai propri gusti, per dare vita alla giusta atmosfera.

Abete verde artificiale

Simile all’abete naturale del Caucaso e all’abete rosso che troviamo nelle foreste, è ottimo per la decorazione con nuance tradizionali del Natale. L’effetto migliore? Con un tocco di rosso oppure di verde e sfumature dorate.


Leggi anche: Come mettere le luci sull’albero di Natale da veri pro

Abete verde con i fiocchi di neve

Questo abete, come il precedente, è pensato per una decorazione che sfrutta i colori tipici del Natale. Le estremità dei rami sono bianchissime e ricordano un albero innevato. In commercio si possono trovare anche abeti coperti di finta rugiada oppure con un effetto brinato.

albero di natale in appartamento

Abete nero, rosso oppure colorato

Colorato di nero, rosso, blu o rosa, questo abete è molto particolare e diverso dai più tipici alberi di Natale. Di tendenza e molto particolare, si sposa con decorazioni dorate oppure argentate, e con tantissimi altri colori, regalando un’atmosfera chic e senza rinunciare allo spirito festivo.

Abete addobbato

L’abete addobbato è l’ideale per le persone che non vogliono perdere tempo e non amano decorare l’albero di Natale. Questa soluzione esiste in vari colori e con svariate decorazioni. Basterà aprirlo e posizionarlo, poi il gioco è fatto! Le catene luminose e le varie palline si potranno poi appendere velocemente.

Albero di Natale con LED

Punto d’incontro fra l’albero di Natale tradizionale e quello artificiale, l’abete con lampadine LED è apprezzato da grandi e bambini. Le luci si accendono a intermittenza e sono integrate nella struttura, donando un effetto spettacolare.


Potrebbe interessarti: Addobbi di Natale fai da te: dalla ghirlanda al centro tavola

Albero di Natale con la neve cadente

Con palline scintillanti e ghirlande, questo albero di Natale è apprezzatissimo dai bambini. Sulla cima dell’abete c’è una piccola soffieria che soffia i fiocchi (in realtà palline di polistirolo) che vengono recuperati alla base, all’interno di un recipiente che ha la forma di un ombrello rovesciato. L’unica controindicazione? Il meccanismo va acceso solo in presenza di adulti, perché potrebbe rivelarsi pericoloso per i bambini.

Albero di Natale con pigne

Fra i modelli più particolari, a metà fra l’abete in plastica già addobbato e il modello più classico, troviamo quello con le pigne appese all’estremità dei rami. Possono essere argentate oppure dorate con un nastro natalizio sul fondo dei vari rami. Un modo per richiamare i colori del Natale e la loro magia.

Albero di Natale di design

L’albero di Natale di design è una soluzione sempre più scelta da chi predilige un arredamento minimal. Si realizza con materiali insoliti e particolari, come legno, ferro argentato, bambù, vimini, cartone oppure metallo.

Albero di natale finto

Le dimensioni dell’albero di Natale artificiale

L’albero di Natale artificiale può avere un’altezza che va dai 60 centimetri ai 3 metri e si adatta a tutte le stanze. A seconda delle varie misure può trovare una diversa collocazione in casa.

  • Da 60 a 100 cm: si può posizionare su un mobile, un tavolo oppure si può usare per decorare l’ufficio di lavoro. I mini abeti artificiali sono pensati per gli spazi piccoli e per le decorazioni occasionali.
  • Da 100 a 180 cm: va posizionato a terra in salone o in soggiorno. Si tratta della dimensione standard per un albero di Natale in una stanza di altezza di 2,50 m.
  • Oltre 180 cm: questa soluzione è ottima per le stanze più alte di 2,50 cm. L’ideale per l’ingresso di negozi o sale di ricevimenti.

Cosa verificare prima di comprare un albero di Natale artificiale

Prima di acquistare un albero di Natale artificiale bisognerebbe tenere conto di alcune cose:

  • L’albero non deve perdere gli aghi.
  • L’albero artificiale deve avere rami a sufficienza per somigliare a un abete naturale.
  • Gli aghi devono essere molti per non avere un abete privo di fascino e “bruttino”
  • Il piedistallo deve essere solido, per evitare che penda di lato o che possa crollare
  • I rami e i ramoscelli devono essere forti per non piegarsi sotto il peso delle luci
  • L’abete deve avere un aspetto armonioso, pieno e denso

I 5 vantaggi dell’albero di Natale finto

L’albero di Natale finto offre moltissimi vantaggi:

  • Non perde gli aghi, dunque non sporca
  • Si può riporre facilmente nel suo cartone originale, piegando tutti i rami verso l’alto.
  • Si tratta di un oggetto economico e che si acquista una volta sola
  • In commercio si trovano tantissimi modelli con diverse tipologie di decorazioni
  • Sono facile da montare e smontare.
  • Ricorda molto un abete naturale

Albero di Natale artificiale da esterno

L’albero di Natale artificiale si può collocare anche all’esterno. L’importante è scegliere quello giusto. Dovrà essere idrorepellente, per tenere lontana l’umidità, ma anche ignifugo, per evitare il rischio che prenda fuoco se posizionato accanto a una fonte di calore.

Il consiglio dell’esperta

Come scegliere l’albero di Natale giusto? A svelarlo Csaba dalla Zorza che ha rivelato: “L’albero deve rispecchiare il nostro modo di essere. Sul mio che è finto, scelta ecologica oltre che economica, ci sono 3 tipi di decorazioni: palline retrò collezionate durante viaggi, grandi fiocchi di tessuto, biscotti fatti a mano appesi con lo spago. Le lucine sono rigorosamente bianche, calde e più facili da abbinare. L’abete monocolore?

Può essere adatto in una casa molto colorata con tende a fiori o divani a righe per intenderci. Per coprire la base si può comprare uno scampolo di tessuto al mercato (anche un bel pezzo di velluto) e avvolgerlo attorno alla base. Oppure mettere l’albero dentro un grande vaso. Il puntale può essere una stella, ma anche un fiocco. Una bella idea è utilizzare un’ortensia seccata legata con lo spago a testa ingiù”.

Valentina Vanzini
  • Scrittore e Blogger