Vacanze di Natale è tornato al cinema: i capi cult ancora di moda

03/01/2024

È stato il primo cinepanettone della storia e in questi giorni, in occasione del 40esimo anniversario del film, Vacanze di Natale è ritornato nelle sale in una versione restaurata e rimasterizzata. La pellicola, scritta e diretto dai fratelli Vanzina, racconta le avventure di un gruppo di vacanzieri a Cortina, tra risate, amori e colpi di scena.

Un cult che ha fatto epoca, con le sue battute memorabili e i suoi personaggi indimenticabili, interpretati da Jerry Calà, Christian De Sica, Riccardo Garrone, Guido Nicheli, Claudio AmendolaStefania Sandrelli, Karina Huff, Antonella Interlenghi e Rossella Como, per citarne alcuni.

Vacanze di Natale è tornato al cinema il 22 dicembre 2023 e vi rimarrà fino al 6 gennaio 2024. Un’occasione per rivedere una delle commedie più amate degli Anni Ottanta. Ma anche per riscoprire i capi cult del film, che sono tornati in voga questo inverno, o che non sono mai passati di moda.

Il montone di Jerry Calà

Uno tra tutti: il montone di Jerry Calà. L’attore interpreta Billo, un cantante di piano bar che usa il suo talento per conquistare le signore benestanti di Cortina. Il suo capo distintivo è, appunto, il montone colore cammello, un giaccone caldo e avvolgente, che esprime il suo stile casual e disinvolto.


Leggi anche: Il calendario scolastico 2019/2020, tutte le festività e le chiusure

Un capo che non passa mai di moda: ultimamente molti giovani vanno a cercarlo nei mercatini vintage, oppure lo acquistano in versioni moderne. Il montone è, infatti, è stato da poco riproposto anche sulle passerelle di stilisti come Blumarine.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jerry Calà (@jerrycalaofficial)

Il maglione a trecce: un must delle feste

Sia Jerry Calà e sia altri personaggi del film sfoggiano il classico maglione a trecce. Si tratta di un capo caldo e versatile, che si adatta a diverse occasioni e che è protagonista delle feste natalizie. Ancora attuale e chic, regala un’atmosfera cozy e accogliente.

Proprio nei mesi scorsi avevano fatto il giro del mondo sui social le foto di Billy Cristal con un maglione simile a quello che indossava nel film Harry, ti presento Sally…, un altro film degli Anni Ottanta.

Il tailleur gessato di Ivana

Una delle protagoniste del film Vacanze di Natale è Ivana, moglie di Donatone Braghetti, elegante e raffinata, appassionata di moda. I suoi capelli a caschetto con la frangetta sono proprio come vanno di moda oggi. Inoltre, il suo tailleur gessato, simbolo della Milano da bere dell’epoca, è tornato di recente sulle passerelle di Saint Laurent e Zimmerman, ma con un taglio e colori diversi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sole&Whisky (@sole.whisky)

Il pile colorato

Ormai non ci facciamo più caso: indossiamo le felpe di pile come nulla fosse. Ma pochi ricordano che i primi capi in questo materiale arrivarono sul mercato italiano proprio alla fine degli Anni Ottanta, per poi diventare un simbolo dei Novanta. Il maglione di pile è ormai un pezzo di tendenza, proposto da marchi come The North Face e Patagonia. Perfetto per le giornate in montagna, ma anche per la vita di tutti i giorni, non ha limiti di colore. Al contrario: più è vistoso, meglio è.

Le tute da sci intere e fluo

Le tute da sci intere sono state un must degli anni Ottanta, quando dominavano le piste con i loro colori fluo. Negli anni successivi, si è passati a look più sobri, separando la giacca dal pantalone. Ma ora sono tornate protagoniste delle vacanze invernali, proposte anche da Pucci, che ha usato la sua famosa stampa per creare un outfit da neve che ricorda i film dei Vanzina.


Potrebbe interessarti: Addobbi natalizi fai da te: corona d’avvento, centro tavola e calze di Natale

Il colbacco di pelliccia

Chi ce l’ha nell’armadio lo tiri fuori: è perfetto per le gite in montagna. Parola dei protagonisti del film Vacanze di Natale. Su TikTok è diventato virale da un po’.

 

Foto copertina: Credit Agenzia Fotogramma