Fiori d’autunno

A settembre possiamo ancora giocare con un abbigliamento fiorito sperimentando nuovi look e portando con noi lo spirito della primavera

Ci sono infinite varietà di capi a “fiori”: stampati o applicati,  dipinti o ricamati, su fondo contrastante o tone sur tone, stilizzati o dettagliati… Normalmente li troviamo nelle collezioni primaverili che suggeriscono ogni anno un ventaglio molto vasto di combinazioni e look. Tuttavia non si tratta di abiti necessariamente collegati alla stagione calda: i fiori possono essere indossati in qualsiasi periodo dell’anno, basta trovare la giusta declinazione negli abbinamenti.

La tendenza di questa stagione è disegnata da combinazioni con tessuti vedo-non-vedo e da un gusto vagamente orientale. Tuttavia ci sono anche celebri eccezioni, come le applicazioni di fiori bicolor di Prada o effetti optical alla Moschino.

Effetto vedo-non-vedo

Vi proponiamo due capi della stagione SS2013 che giocano in maniera differente con le trasparenze.

Zara ha lanciato una collezione dai disegni orientali, capace di richiamare tradizioni cinesi ma in un’ottica contemporanea. Vi proponiamo la camicia trasparente declinata in versione autunnale e per la città: la purezza del bianco gioca con i toni del rosa cipria e un elemento dai colori più saturi (in questo caso il coprispalla trasparente rosso corallo), completa il look con sobria eleganza.

Camicia a cache coeur a fiori vedo non vedo di Zara sotto reggiseno a fascia color carne Bandeau bra / Coprispalla rosso corallo  Le Tartarughe / Ombretti Collistar Satin / Lipgloss Shaka / Borsa in vernice rosa antico by Calvin Klein / Collana di finte perle H&M / Gonna bianca aderente con cinturino in cuioi rosa H&M / Ballerine Repetto.

Sugli stessi toni il bellissimo abito di Marni: anche qui il gioco di voile è collegato ai trend della stagione estiva. Questa volta i fiori sono accennati con un colpo di pennello, il rosa pesca è bilanciato armoniosamente con delle ombre scure e la linea romantica permette di tentare abbinamenti più articolati. In questo esempio vi proponiamo l’abito rigoroso accostato a un maxi scialle all’uncinetto nero e a zoccoli vintage scuri. Il resto? rigorosamente cipria, nude e oro rosa.

Abito modello anni ’40 con fiori accennati neri e pesca di Marni  maxi borsa di pelle nera Fiordi-borse / Set di ombretti low-cost by Catrice / Smalto rosa di Collistar / Sandalo in pelle nera tacco 13 curvo e plateau  by Ann Demeulemeester  / Orologio con cinturino beige di Fossil / Bracciale in oro rosa Roberto Coin / Scialle traforato nero Pimkie / Anello in oro rosa bombato Bronzallure.

Stampe a fiori, senza età

Alcuni capi della stagione propongono stampe senza età, capaci di “dribblare” le tendenze del prossimo decennio.

Se è vero che Zara propone delle stampe stilizzate un po’ orientali nei fiori da laghetto giapponese, questo abitino verde e rosa è un capo  che potrà essere utilizzato in diverse stagioni e nei prossimi 15 anni. Trovare degli accostamenti é un gioco da ragazzi: riprendere i colori dei fiori negli accessori è un imperativo. Consentite scarpe e maglie color crema. Da evitare colori scuri.

Vestito verde stampato con fiori rosa Zara  Profumo Eau de Cartier / Ombretto Color infallible l’Oreal Paris /  Scarpa con plateau color rosa cipria di Pull&Bear  / Collana Mop in madreperla rosa e cristallo / Borsa color cipria di Marni / Smalti rosati OPI / Cardign con chiusura a fiocco Mama Licious. 

Gonne e abitini fiorati suggeriscono accostamenti semplici e la scelta dei colori è “comandata”, è il caso di questa bella gonna  Nerogiardini che riprende il concetto di vedo-non-vedo e lo attutisce con toni più scuri. Al tabacco di sfondo, lo stilista ha puntinato fiori color tortora e azzurri carta da zucchero e foglie autunnali color ruggine. Azzurro e marrone ha sempre un effetto elegante, capace di mettere un punto esclamativo sulla vostra personalità. Osateli.

Gonna a fiori tortora e foglie azzurre e ruggine di Nerogiardini  Smalto color tortora di Diego dalla Palma / Maglione traforato blu della nuova collezione COS / Scarpe stringate COS da portare con calze traforate parigine blu di GoldenPoint / Camicia a strati azzurro carta da zucchero di Esprit / Rossetto naturale by Benecos / Borsa color ruggine a tracolla di COS / Ombretti les tentations di Chanel.

 Fiori contemporanei

Non può mancare la tendenza per eccellenza della stagione: Prada lancia la figura di una geisha futuristica e mescola stampe di fiori di loto ad applicazioni bi-color e su materiali ingegnosi come il pvc. I fiori sono gioielli, decori e li troviamo anche sulle scarpe. La genialità di questa stagione è che non serve un total-Prada-look: basta un accessorio prezioso e il resto del gioco è impersonare la geisha che è in noi. Consentita in autunno la pelle nera e  le linee minimali.

Collezione accessori Prada SS2013 – borse e occhiali  Smalto rosso fuoco by Chanel / Pettinino giapponese / Smanicato bianco Max&Co. / Gonnellina rossa aderente Anna Field / Sandali con zeppa piatta modello geisha by Prada / Giacca in pelle nera dell’anteprima autunno-inverno Stefanel / Ombretto con disegno di ombrellino giapponese by Pupa.


Vedi altri articoli su: Copia il look | Trend |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *