Tendenze colori moda estate 2016

Con l'arrivo del caldo cambia la gamma cromatica del guardaroba. Scoprite i colori di tendenza secondo Pantone, i grandi classici e gli outsider di stagione.

I colori della primavera-estate 2016 spaziano da tonalità pastello a tinte vitaminiche.
I colori della primavera-estate 2016 spaziano da tonalità pastello a tinte vitaminiche.
  • I colori della primavera-estate 2016 spaziano da tonalità pastello a tinte vitaminiche.
  • Pantone Serenity è un azzurro con venature pervinca.
  • Pantone Rose Quartz è un rosa cristallino.
  • Pantone Buttercup è un giallo pieno e solare.
  • Pantone Peach Echo è una sfumatura di arancione morbida e calda.
  • Pantone Fiesta è un rosso forte e fiero.
  • Pantone Green Flash è un verde brillante e persistente.
  • Pantone Snorkel Blue è un blu navy giovane e frizzante.
  • Limpet Shell è una nuance azzurro-verde cristallina e trasparente.
  • Pantone Lilac Grey è un grigio con una punta di lilla.
  • Pantone Iced Coffee è una soffice sfumatura di marrone.
  • Il bianco è un grande classico anche della P/E 2016. Camicia Stradivarius.
  • Il nero non manca neppure nelle collezioni per la bella stagione 2016. Pantaloni a palazzo Mango.
  • Grigio e beige sono due colori intramontabili e sono presenti anche nelle collezioni P/E 2016. Blazer Bershka.
  • Il cremisi è uno dei colori outsider di stagione. Abito Zara.
  • L'argento è uno dei colori da tenere d'occhio per la P/E 2016. Abito Zara.
  • Il verde oliva si candida a rivelazione della bella stagione 2016. Body H&M.

Freddo addio. Tonalità invernali arrivederci all’anno prossimo. Con l’arrivo della primavera e l’estate dietro l’angolo è tempo di rinnovare il guardaroba a partire proprio dai colori. Quali scegliere però? Il riferimento per le fashioniste (e non solo) è Pantone, che ogni stagione suggerisce una palette di tinte da indossare per essere al passo con la moda.

Se volete sfoggiare look all’insegna del glamour, scoprite con noi i colori di tendenza per la primavera-estate 2016 secondo l’azienda USA, ma anche i grandi classici e gli outsider.

La top ten Pantone per la primavera-estate 2016

I due colori dell’anno secondo Pantone sono Serenity e Rose Quartz. Eletti in coppia lo scorso dicembre in via del tutto eccezionale, dal momento che solitamente l’azienda ne decreta uno solo, sono un azzurro con venature pervinca e un rosa cristallino, ovvero due tonalità tenui e delicate, perfettamente in linea con il mood della bella stagione.

Per la gioia di chi detesta le tinte pastello e con buona pace di chi invece le adora, però, quest’anno Pantone mescola le carte e rinnova la classica palette cromatica della primavera-estate con una massiccia iniezione di colori intensi e vibranti, ovvero ButtercupPeach Echo, Fiesta e Green Flash. Il primo è un giallo pieno e solare, che comunica positività, mentre il secondo è una sfumatura di arancione morbida e calda e il terzo un rosso forte e fiero. L’ultimo invece è un punto di verde brillante e persistente.

Per completare la gamma cromatica, infine, Pantone propone come trait d’union tra le parti – che simboleggiano la serenità e l’energia – un colore primario, ovvero Snorkel Blue, un blu navy giovane e frizzante, e tre tonalità più rarefatte: Limpet Shell, una nuance azzurro-verde fresca e trasparente, Lilac Grey, un grigio con una punta di lilla, e Iced Coffee, una soffice sfumatura di marrone.

Grandi classici e outsider di stagione

A fianco della top ten Pantone, la primavera-estate 2016 vede protagonisti tra i colori anche i cosiddetti grandi classici, ovvero tonalità base e/o neutre imprescindibili nel guardaroba. Se vi state chiedendo quali sono, la risposta è semplice: nero, bianco e le variazioni sul tema grigio e beige.

A completare la palette di stagione ci sono poi alcune tinte inusuali per il periodo, ma che a giudicare dalla loro nutrita presenza nelle collezioni dei marchi di abbigliamento più comuni si accreditano tra i possibili outsider. Se volete stupire e distinguervi, optate dunque per il cremisi, l’argento e il verde oliva.


Vedi altri articoli su: Trend |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *