Taylor Swift, look da regina per la prima del suo film evento

-
13 Ottobre 2023

Arriva nei cinema di cento Paesi il film evento di Taylor Swift, “The Eras Tour”. Per la prima mondiale a Los Angeles, la cantante dei record si è presentata con un look da vera regina. Sul red carpet, tra le tante star, è arrivata a sorpresa anche la “collega” Beyoncé.

L’outfit di Taylor Swift

Per una serata così importante per lei, Taylor Swift ha scelto un outfit regale con un abito celeste firmato Oscar De La Renta. Si tratta di un capo dalla texture floreale con bustier e ampia gonna, abbinato a un paio di sandali di Giuseppe Zanotti sulla stessa tonalità e a gioielli Cartier. I fan hanno notato in questo look e nella pettinatura raccolta dei riferimenti a “1989”, il suo storico album che uscirà nella nuova versione il 27 ottobre. Il brand americano ha rivendicato con orgoglio su Instagram di vestire la protagonista di questa “era”, ribattezzata “Taylor era”.

Con Beyoncé

A sorpresa sul red carpet è arrivata anche un’altra superstar, Beyoncé, con una tuta scultura nera e argento di LaQuan Smith e occhiali da sole a specchio. Le due icone del pop, che si contendono i record con i loro incredibili tour, si sono divertite a posare insieme per la gioia dei fan. Taylor Swift si è poi rivolta direttamente a loro per ringraziarli: “È sorprendente quello che avete fatto con i miei concerti”, ha detto emozionata.


Leggi anche: Taylor Swift trionfa agli Mtv Ema 2022 con la gonna di cristalli

Il film in uscita

Taylor Swift si prepara a sbancare il box office con il film in uscita oggi, 13 ottobre. “The Eras” celebra il tour con cui la cantante originaria della Pennsylvania sta macinando record su record in tutto il mondo. L’obiettivo è far vivere “l’esperienza più entusiasmante della mia vita”, così come la definisce l’artista a tutti i fan che non hanno potuto partecipare, ma anche a coloro che erano lì e vogliono custodirne l’indelebile ricordo. Secondo le previsioni, il film dovrebbe incassare tra i 150 e i 200 milioni di dollari ai botteghini globali, di cui tra 100 e 125 milioni in Nord America, solo questo week-end.

L’anno dei record di Taylor Swift

Un anno dorato per Taylor Swift. Finora ogni suo concerto ha registrato il tutto esaurito con scene di delirio come quelle che a Seattle hanno provocato un vero e proprio terremoto, subito ribattezzato “Swift Quake”, di intensità pari a 2.3 della scala Richter. I numeri che Taylor si porta dietro hanno addirittura catturato l’attenzione della Fed: nei suoi rilevamenti gli economisti hanno messo nero su bianco come ogni tappa della tournee abbia avuto un effetto trainante sull’economia, tra vendita dei biglietti dei concerti, alberghi prenotati dai fan e altri effetti a cascata, dai ristoranti agli aerei, con una spinta totale sul pil da 5 miliardi di dollari.

Foto copertina: Credit Agenzia Fotogramma

  • Scrittore e Blogger
Exit mobile version