Sanremo 2024, da Fiorella Mannoia a Rose Villain: i dettagli nascosti nei look

09/02/2024

È il leit motiv del Festival di Sanremo 2024: i cantanti nascondono dettagli segreti e messaggi nei look. E anche nella terza serata le sorprese non sono mancate. A cominciare da Fiorella Mannoia, alla sua sesta partecipazione alla kermesse canora. La cantante, in gara con il brano “Mariposa”, un inno alla libertà, è arrivata sul palcoscenico dell’Ariston con un elegantissimo abito in velluto nero e un dettaglio che non è passato inosservato: le cuffie personalizzate.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fiorella Mannoia (@fiorellamannoia)

Le due “sante” di Fiorella Mannoia

Fiorella Mannoia ha chiesto ai tecnici di modificare le sue cuffie inserendo due disegni. Sul suo profilo Instagram ha spiegato: “Sono due sante brasiliane. Iansa è una dea della forza, del vento e della tempesta. L’altra è una dea più femminile, la dea delle acque dolci, di laghi e fiumi. Rappresenta l’amore, la gentilezza”. Due sfaccettature della stessa medaglia, che rappresentano la complessità dell’animo femminile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fiorella Mannoia (@fiorellamannoia)

Sanremo 2024, gli occhiali da sole di Emma Marrone

Per la terza serata del Festival di Sanremo, Emma Marrone ha messo da parte il total black ed è arrivata sul palcoscenico dell’Ariston con un abito pink aderente, in velluto e in stile Barbiecore e gli occhiali da sole. Questi ultimi sono una creazione di Tiffany&Co., un modello cat eye limited edition decorato con 172 cristalli incastonati a mano che evocano motivi floreali. Prezzo: 3000 euro.


Leggi anche: Sanremo 2021, pagelle dei look della seconda serata

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emma Marrone (@real_brown)

Il cappuccio di Angelina Mango

Ha cantato, invece, con il capo coperto Angelina Mango, figlia del grande cantautore scomparso nel 2014. La cantante, che ha 22 anni, si è esibita con un abito composto da un top e una minigonna asimmetrica a vita alta, e un dettaglio insolito: il cappuccio, appunto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Angelina Mango (@angelinamango_)

Sanremo 2024, la pelle bagnata di Rose Villain

Ma a suscitare la curiosità del pubblico è stata, soprattutto, Rose Villain. Per cantare il suo brano CLICK BOOM! è arrivata sul palcoscenico con… la pelle bagnata. Proprio così. In realtà, si tratta di un trend iniziato sulle passerelle delle sfilate di moda. In particolare, lo avevamo visto all’ultima sfilata Haute Couture di Maison Margiela, dove le modelle avevano volti lucidi come bambole di porcellana. Un effetto simil vetro creato dalla make-up artist Pat McGrath.

Rose Villain ha indossato una tuta aderente monospalla di Balenciaga con una lunga fascia legata in vita e le scarpe incorporate. Oltre alla pelle, ha scelto l’effetto bagnato anche sui suoi capelli azzurri.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

Il cuore di Alfa

Alfa è un giovanissimo cantante al suo debutto al Festival di Sanremo con il brano “Vai”. A ogni apparizione sul palcoscenico sfoggia un cuore sui vestiti. Il motivo? Lui stesso ha spiegato: “Il mio cuore giallo, declinato in tante forme, è il mio marchio distintivo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ALFA ☀️ (@alfaadf)

Foto copertina: Credit Agenzia Fotogramma