Nicholas K: la collezione S/S 2015

È una donna che ha in sé tutto il fascino e l'aspra dolcezza del deserto quella proposta nella collezione primavera-estate 2015 Nicholas K

Tessuti morbidi, giochi di volumi, frange: per una donna sensuale e misteriosa
Tessuti morbidi, giochi di volumi, frange: per una donna sensuale e misteriosa
  • Tessuti morbidi, giochi di volumi, frange: per una donna sensuale e misteriosa
  • Seta turchese e lavorazioni in nero sul bordo per l'abito finale della sfilata Nicholas K ss 2015
  • Linee morbide, scollo profondo e occhiali da sole / Nicholas K ss 2015
  • Mistero e fascino tra drappeggi e veli per la donna
  • Sporty! / Nicholas K ss 2015
  • Sensualissima la maglia su gonna mini in pelle / Nicholas K ss 2015
  • Abito verde scuro / Nicholas K ss 2015
  • Abito morbido e foulard portato a mo' di velo sul capo / Nicholas K ss 2015
  • Giacca con cappuccio / Nicholas K ss 2015
  • Anche il bianco tra i colori della palette Nicholas K ss 2015
  • Shorts e casacca bianca con cappuccio e occhiali da sole / Nicholas K ss 2015
  • L'abito corto cade morbido tra mille drappeggi e abbondanza di tessuto / Nicholas K ss 2015
  • Drappeggiato, e stretto in vita da una cintura l'abito casual Nicholas K ss 2015
  • Vestito con incrocio sullo scollo / Nicholas K ss 2015
  • Shorts e giacca casual / Nicholas K ss 2015
  • Tessuti naturali e linee morbide / Nicholas K ss 2015
  • Misteriosa la donna proposta da Nicholas K ss 2015
  • Giacca e pantaloni sporty e un po' maschili / Nicholas K ss 2015
  • Sembra una maxicamicia l'abito nero abbinato a foulard sul capo / Nicholas K ss 2015
  • Abito nero con intrecci / Nicholas K ss 2015
  • Lavorazioni e dettagli impreziosiscono il cotone nero / Nicholas K ss 2015
  • Leggerissimi i pantaloni, morbidissima la maglia / Nicholas K ss 2015
  • Cade morbido sul seno l'abito corto con lavorazione sul bordo inferiore Nicholas K ss 2015
  • Avventuriera ed esploratrice la donna Nicholas K ss 2015
  • Sensuale il vestito corto semplicissimo e abbinato a un foulard sui capelli / Nicholas K ss 2015
  • Vestito verde con spalline / Nicholas K ss 2015
  • Drappeggi e inserti in pelle / Nicholas K ss 2015
  • Shorts, occhiali sa sole  e giacca decisamente sporty legata in vita / Nicholas K ss 2015
  • Camicia Sahara, occhiali da sole e gonna-quasi foulard legato in vita / Nicholas K ss 2015
  • Ampi drappeggi, scollo profondo e verde oliva dominano la collezione Nicholas K ss 2015

È morbida e ricercata, sensuale e misteriosa la collezione primavera-estate 2015 firmata Nicholas K. Una ss 2015 che porta alla Milano Fashion Week – a cui il marchio newyorchese è approdato grazie al progetto-contest DHL exported, pensato da DHL e dall’agenzia IMG Image per far conoscere giovani designer in mercati diversi da quelli di appartenenza e già conquistati – il vento del deserto. Una ss 2015 per cui i due stilisti – Christopher e la sorella Nicholas – si sono ispirati alla biografia dell’esploratrice svizzera di origini russe Isabelle Eberhardt. Con un risultato che, complice la splendida sala di Palazzo Clerici che ha ospitato la sfilata, è stato a dir poco suggestivo.

Colori della terra nella Nicholas K ss 2015

Selezionati, selezionatissimi i colori della palette ss 2015 Nicholas K: il sabbia, il nero, il verde oliva-militare, il bianco e un divino turchese. Preziosi e naturali i materiali, dal cotone stampato a mano alla seta al jersey delavé. Morbidi, morbidissimi gli outfit, dominati dai drappeggi svolazzanti e leggeri e dalla sovrapposizione di strati.

Il fascino di luoghi lontani

Maglie e pantaloni lunghi ma anche mini e maxi dress con veli copricapo, a mo’ di turbante e, ad accrescere il mistero della femminilità, splendidi occhiali da sole Julbo Vermon. A tenute quasi da esploratori – anzi, da cavaliere arabo, vesti che la giovane Eberhardt dovette indossare davvero, camuffata da uomo e attiva contro le iniquità dettate dal colonialismo – con inserti e dettagli in pelle e gioielli in macramé e – no, non è solo un’impressione – crine di cavallo, si affiancano sete dal sapore orientale, e la donna Nicholas K sembra davvero riassumere in sé il fascino di terre lontane e cieli diversi. L’aspra dolcezza delle dune del Sahara.


Vedi altri articoli su: Abbigliamento | Collezioni | Fashion Weeks | Milano Fashion Week | Sfilate |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *