Milano Moda Donna settembre 2016: date, sfilate ed eventi

Tendenze e stili della primavera-estate 2017 sono protagonisti a Milano Moda Donna, in programma dal 21 al 26 settembre 2016.

Milano Moda Donna SS 2017
Fashion, eventi e glamour: Milano Moda Donna SS 2017 celebra lo stile con un ricco programma di eventi.

Dagli USA, al Regno Unito, all’Italia. Il viaggio della moda alla scoperta delle tendenze della primavera-estate 2017 continua e dopo le Fashion Week di New York e Londra tocca a Milano Moda Donna offrire un’anteprima degli abiti e degli accessori must have della prossima bella stagione.

Per restare al passo con lo stile che verrà – anzi, essere un passo avanti – scoprite qui il calendario della manifestazione, le sfilate e tutti gli eventi in programma dal 21 al 26 settembre 2016.

Il valzer degli stilisti

Tra piccole e grandi novità, Milano Moda Donna SS 2017 registra un cambiamento epocale: Giorgio Armani non sfila più l’ultimo giorno. Lo stilista pone fine a quello che era una sorta di rito e per l’edizione di settembre 2016 sceglie di salire in passerella al giro di boa della manifestazione, venerdì 23 alle 10.30, presentando la main collection nello spazio di Emporio Armani, che quest’anno eccezionalmente va in scena a Parigi.

A compensare l’abbandono (seppure temporaneo) della linea giovane di Re Giorgio, arrivano due novità per il capoluogo meneghino: Giamba, la linea di prêt-à-porter di Giambattista Valli nata nel 2014, e Wunderkind, l’ultima creazione dello stilista tedesco Wolfgang Joop.

Il calendario è completato da un altro passaggio di testimone “a tempo”. Costume National, infatti, si prende una stagione di pausa dopo l’acquisizione da parte del fondo giapponese Sedquedge e cede il proprio posto al marchio italiano Genny.

Nuovi talenti

Milano Moda Donna si conferma una fucina di talenti anche per l’edizione di settembre 2016.

Giorgio Armani continua la tradizione iniziata nel 2013 di promuovere nuovi stilisti emergenti presentando il marchio e collettivo di design RICOSTRU. Fondato in Cina nel 2011 da Rico Manchit Au, l’ultimo “protegé” del Re della moda si distingue per «la grande attenzione alla costruzione e la sperimentazione di tessuti e materiali per capi lussuosi e tattili».

L’ex assistente di Jean Paul Gaultier e direttore creativo di Jil Sander Navy Accessories dal 2011 Atsushi Nakashima, invece, arriva alla ribalta internazionale grazie al concorso DHL Exported Cycle2, mentre Mercedes-Benz e il Fashion Council Germany sono gli sponsor di una selezione di talentuosi creativi tedeschi.

Dal 22 al 24 settembre, infine, a Palazzo Morando, in via Sant’Andrea 6, va in scena Who is on Next? e Vogue Talents, tradizionale appuntamento dedicato allo scouting di nuovi stilisti di ogni parte del mondo.

Milano Moda Donna
Una presentazione dalle passate edizioni di Milano Moda Donna.

Eventi e appuntamenti

Sfilate e non solo. Oltre alle passerelle, Milano Moda Donna SS 2017 presenta un ricco calendario di eventi collaterali, dedicati a fashion, costume arte e cultura.

Per gli appassionati di stile e tendenze, l’appuntamento imperdibile è rappresentato dalla Vogue Fashion’s Night Out, in programma martedì 20 settembre dalle 19 alle 22.30, ma non mancano altre iniziative e attività di grande rilievo, come la mostra Crafting the Future: Storie di Artigianalità e Innovazione al Museo delle Culture di Milano e il Fashion Film Festival di Milano (FFFM), organizzato all’Anteo spazioCinema.

Il programma delle sfilate

Il programma delle sfilate di Milano Moda Donna P/E 2017 è ricchissimo di eventi e prevede giorni con ben 14 (!) presentazioni. Per non perderne nemmeno una, a seguire trovate il calendario completo.

Mercoledì 21 settembre

  • 09.30 Grinko
  • 10.30 Blugirl
  • 11.30 Wunderkind
  • 14.30 Gucci
  • 15.30 Fay
  • 16.30 Alberta Ferretti
  • 17.30 N°21
  • 18.30 Fausto Puglisi
  • 19.30 Francesco Scognamiglio
  • 20.30 Roberto Cavalli
  • 21.30 Philipp Plein

Giovedì 22 settembre

  • 09.30 Max Mara
  • 10.30 Genny
  • 11.30 Luisa Beccaria
  • 12.30 Fendi,
  • 13.15 Ports 1961
  • 14.00 Anteprima
  • 15.00 Emilio Pucci
  • 16.00 Les Copains
  • 17.00 Cristiano Burani,
  • 18.00 Prada
  • 18.00 Daniela Gregis
  • 19.00 Byblos Milano
  • 20.00 Moschino
  • 20.30 Daizy Shely

Venerdì 23 settembre

  • 09.30 Diesel Black Gold
  • 10.30 Giorgio Armani
  • 11.30 Uma Wang
  • 12.30 Sportmax
  • 13.15 Krizia
  • 14.00 Etro
  • 15.00 Giamba
  • 16.00 Marco De Vincenzo
  • 17.00 Tod’s
  • 18.00 Versace
  • 19.00 Aigner
  • 20.00 Elisabetta Franchi
  • 20.30 Atsushi Nakashima

Sabato 24 settembre

  • 09.30 Bottega Veneta
  • 10.30 Vivetta
  • 11.30 Antonio Marras
  • 12.30 Blumarine
  • 13.15 Simonetta Ravizza
  • 14.00 Ermanno Scervino
  • 15.00 Jil Sander
  • 16.00 Cividini
  • 17.00 Gabriele Colangelo
  • 18.00 Aquilano.Rimondi
  • 19.00 Philosophy Di Lorenzo Serafini
  • 20.00 Leitmotiv
  • 20.30 In Assegnazione

Domenica 25 settembre

  • 09.30 Alberto Zambelli
  • 10.30 Marni
  • 11.15 Richmond
  • 12.00 Laura Biagiotti
  • 12.45 Stella Jean
  • 15.00 Msgm
  • 16.00 Salvatore Ferragamo
  • 17.00 Trussardi
  • 18.00 Arthur Arbesser
  • 19.00 Missoni
  • 20.00 Dsquared2

Lunedì 26 settembre

  • 09.30 Lucio Vanotti Supported By Cnmi
  • 10.30 Ricostru
  • 11.30 Mila Schön
  • 12.30 San Andres Milano
  • 13.30 Piccione.Piccione


Vedi altri articoli su: Milano Fashion Week | Sfilate | Trend |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *