MFW: Prada FW 2016-2017

L’autunno/inverno 2016-2017 firmato Prada trae ispirazione dagli anni ’50 e porta in passerella l’immagine di una donna forte, grinitosa e sicura di sé.

Prada sfilata MFW FW 2016-2017
Prada sfilata MFW FW 2016-2017
  • Prada sfilata MFW FW 2016-2017
  • Prada sfilata Milano Fashion Week
  • Prada trenchcoat dal taglio militare e tessuto check
  • Prada abito in broccato con fioggo centrale
  • Prada abito in broccato verde
  • Prada coat lungo gold con cintura invita
  • Prada abito con spalline ampie e decori floreali
  • Prada dettaglio decorazione coat lungo
  • Prada abito multicolor, handbag e guanti lunghi
  • Prada long dress nero con spalline in velluto

La sfilata firmata Prada è stata uno degli eventi più attesi della seconda giornata della Milano Fashion Week.

Miuccia Prada ancora una volta è riuscita a stupire il grande pubblico, presentando una collezione audace, ricca di dettagli, texture ricercate e lavorazioni sartoriali per una capsule collection di forte impatto visivo.

Un evento unico e imperdibile caratterizzato da un front row ricco di celebs come Alexa Chung e Liu Wen.

Uno spettacolo intenso reso ancora più incisivo dall’accompagnamento musicale incalzante e di forte impatto.

La collezione autunno/inverno 2016-2017 firmata Prada è un richiamo alla moda anni ’50 nei cappellini sailor e negli splendidi corpetti sfoggiati sopra lunghi trench coat, mentre i charms appesi alle cinture e gli accessori evocano l’immagine di una donna viaggiatrice.

Lo show si apre con la modella Lorena Maraschi che sfoggia un coat blu navy con corpetto in contrasto di colore, collant coprenti con motivi geometrici, stivali e una bizzarra collana con charms.

Sul catwalk un susseguirsi di trenchcoat dalle linee dritte e dal taglio militare, splendidi abiti in broccato con corpetti, lunghe giacche con dettagli fur, longuette in pelle, meravigliose mantelle con decorazione check, in velluto e in suede, e ancora pellicce over, long dress con preziose decorazioni floreali, abiti con spalline in velluto e lunghi e caldi guanti in lana.

Per quanto riguarda gli accessori, la donna Prada ama i dettagli e sfoggia deliziose handbag bicolor e comode borse a tracolla, collane con charms e cappelli d’ispirazione marinara, mentre per le scarpe via libera a stivali alti con zeppa e meravigliosi dettagli in pizzo, pumps con laccetto alla caviglia e stivali massicci con suola in gomma.

La palette cromatica è un tripudio di nuance che ricordano la stagione fredda: marrone, verde in tutte le sue sfumature, rosa, gold, arancione, nero, grigio e viola.

Quella firmata Miuccia Prada è una collezione intensa, audace e ricca di dettagli, sembra essere uscita da un dipinto di Rubens e ricorda l’opulenza e lo sfarzo dell’epoca barocca.

 


Vedi altri articoli su: Fashion Weeks | Milano Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *