Marco De Vincenzo: la sfilata S/S 2015 alla Milano Fashion Week

Capi sparkling e geometrie che prendono vita: è la collezione primavera estate 2015 di Marco De Vincenzo che alla Milano Fashion Week presenta abiti per una donna romantica e decisa

marco de vincenzo SS2015

Alla Milano Fashion Week va in scena la collezione primavera-estete 2015 di Marco De Vincenzo. Il fashion designer cattura l’attenzione del pubblico con creazioni sparkling che riportano i dettagli inconfondibili del suo stile, come le geometrie e le stampe, ma presentano al contempo anche molte novità.
Se siete curiosi di scoprire le impressioni del pubblico e le opinioni a caldo dopo la sfilata, guardate il nostro video.

Geometrie e capi sparkling

Una collezione, quella di Marco De Vincenzo, che gioca con una geometria decostruita, con angoli retti e strutture mobili, come pure rimandi esotici e tessuti brillanti senza mai scadere nell’ovvio. Il risultato è una moda scintillante e preziosa che veste una donna femminile e decisa.
La creatività di Marco De Vincenzo parte da un tessuto d’archivio, come lui stesso ha raccontato, un tela di lana leggera con grandi check, ricamata e stramata. Da qui si giunge ad un degradé materico, con una trasformazione dei quadri che sul tessuto perdono consistenza e si smaterializzano fino a trasformarsi in frange di seta che si posano su soprabiti, gonne e brassiere. Come sempre nella sua moda Marco De Vincenzo spinge il tessuto al limite, snaturandone l’essenza e creando qualcosa di nuovo con forme e design unici. Protagonisti della collezione i quadri, resi bidimensionale e 3D grazie al gioco di intrecci di nastri di pitone o di pelle, ma anche di georgette su basi sfumate. Il damier diviene 3D, mentre la pelle si intreccia e i fiori assumono una densità materiale.

Una donna romantica e decisa

La collezione primavera estate di Marco De Vincenzo si compone di abiti corti con tessuti in lana leggera a quadri e tasselli di frange che producono un senso di leggerezza e movimento. Le gonne sono corte e molto semplici, abbinate a soprabiti importanti. Femminili e portabili i tailleur con giacche e pantaloni. Marco De Vincenzo veste una donna romantica e femminile, ma con grande personalità. Le geometrie colorate e le stampe dei capi donano movimento e conferiscono energia agli abiti grazie anche ai tagli perfetti, frutto di un sapiente lavoro sartoriale. A illuminare di stile i capi i microcristalli applicati sui tessuti, con silhouette e linee squadrate. A brillare ci sono anche le scarpe, illuminate con i toni dell’oro, come anche i tronchetti con tacchi alti super femminili. Fra i dettagli luminosi il cappellino di paillettes, per donne femminili e super chic.

Le trecce fluo e colorate

Ancora trecce come top hairstyle della prossima stagione, animate da ciocche fluo e da fili di cuoio. Sono loro le grandi protagoniste della passerella: lunghissime e colorate, intrecciate con fili coloratissimi e arricchite da ciocche super fluo, in particolare rosa o fucsia. Sono a lisca di pesce o a spiga di grano, alte e fermate con fili da cucito.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *