London Fashion Week P/E 2019: gli accessori must have

I cappelli stravaganti, le clutch marsupio, le borse a mano e i maxi orecchini sono gli accessori must have della LFW S/S 2019.

LFW SS 2019 Delpozo
I cappelli fioriti di Delpozo per la LFW SS 2019.

Dopo la Settimana della Moda di New York, le luci si sono accese sulla London Fashion Week. Nella capitale del Regno Unito hanno sfilato stilisti e brand di primissimo piano del panorama internazionale, che hanno regalato un assaggio delle tendenze della stagione che verrà. E tra quelle da non perdere, un ruolo da protagonista se lo ritagliano gli accessori.

Scoprite qui i must have della primavera/estate 2019!

I cappelli stravaganti

LFW SS 2019 Erdem
I cappelli vittoriani di Erdem alla LFW SS 2019.
Dopo essere stati uno degli accessori più di tendenza della primavera/estate 2018, i cappelli hanno messo una serie ipoteca per essere protagonisti anche della prossima stagione.

Il modello must have a tesa larga e larghissima non è archiviato (Gareth Pugh conferma), ma dovrà “sgomitare” per emergere in una proposta all’insegna dell’eccentricità.

La tendenza punta ancora una volta in direzione del maxi formato, con la stilista Xiao Li che ha mandato in passerella cappelli in materiale olografico e la collega Pam Hogg che ha presentato modelli che si sviluppano in altezza, ispirati alle acconciature della dame della reggia di Versailles e ai copricapi delle guardie reali inglesi.

Invece, Erdem è tornato indietro nel tempo all’epoca Vittoriana e ha proposto cappelli con velo per coprire il viso che si annoda sotto la gola e Delpozo ha fatto sfilare in passerella copricapi a forma di grappoli fioriti.

Infine, Nicopanda ha rispolverato il cowboy hat, aggiornandolo in una versione futuristica e punkeggiante attraverso l’uso di materiale high tech in colori al neon, e Ryan Lo ha completato i suoi look con veri e propri cappelli da strega.

Le borse a mano e le clutch marsupio

LFW SS 2019 Matty Bovan
La clutch marsupio in versione maxi di Matty Bovan alla LFW SS 2019.
Per la primavera/estate 2019 non ci sono vie di mezzo, le borse si portano a mano oppure comodamente appese in vita o a una spalla.

La tendenza più stravagante è senza dubbio quella delle clutch marsupio.

Marta Jakubowski ha proposto modelli a borsellino in raffinato satin con chiusura a scatto e tracolla-cintura per poter essere indossati a vita.

Invece, Matty Bovan ha “ingrandito” fino a farlo diventare maxi il classico marsupio, trasformandolo in una sorta di zaino da portare a spalla.

Per quanto riguarda le borse a mano, la prossima stagione le vuole piccole, con linee morbide e angoli smussati (Rejina Pyo) oppure con forme geometriche e spigoli vivi (Roksanda). All’opposto, possono essere grandi e capienti, come le shopper nella stessa fantasia degli abiti proposte da Alexa Chung e quelle viniliche di Molly Goddard.

Vanno portate rigorosamente a mano anche tracolle e postine, almeno stando a quanto visto in passerella da Victoria Beckham e JW Anderson.

Gli orecchini maxi

Qualunque sia lo stile e qualunque sia l’occasione, una cosa è certa: gli orecchini maxi sono l’accessorio imprescindibile per i look della primavera/estate 2019.

Da Peter Pilotto a Erdem, da Halpern a Coach, in passerella hanno sfilto bijoux di ogni forma, materiale, colore e dimensione, accomunati da un unico comune denominatore, ovvero la dimensione gigante. Scegliere il modello più bello è davvero impossibile, ma di certo quello con rondini e pendagli abbinato al fermaglio per capelli di Zimmermann farà tendenza.


Vedi altri articoli su: Borse | Fashion Weeks | Gioielli | London Fashion Week | Scarpe | Sfilate |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *