Leggings: trend, must-have e abbinamenti

Nascevano negli anni ottanta, ma sono diventati un evergreen da avere come must nell'armadio. Versatili, eclettici e super-comfort: ecco i modelli tra cui scegliere, le nuovissime proposte di stagione e gli abbinamenti per essere sempre ultraglam

Asos TopShop
Asos TopShop
  • Asos TopShop
  • Calzedonia leggings mimetici
  • Leggings street style
  • Calzedonia Jeggings
  • Calzedonia Leggings push up
  • Calzedonia leggings
  • Calzedonia leggings effetto jeans
  • Asos.com
  • Asos TopShop
Videro l’alba dei loro natali durante i favolosi anni ottanta, per poi essere dimenticati nel cassetto relegato agli abiti da palestra e agli accessori da ginnastica. Ma se è vero che la moda è come certi amori, che fanno giri immensi e poi ritornano, quelli che erano meglio noti come fuseaux, sono da qualche anno tornati alla ribalta con il nome di leggings. Comodi, versatili, pratici e assolutamente glam, risultano la scelta d’elezione della gran parte delle fashioniste che li preferiscono ai collant per le meritevoli caratteristiche di coprenza, ecletticità e rimodellamento della figura. Il successo del capo deriva dal fatto che lo stretch pant è stato declinato in molteplici versioni che accontentano tutti i tipi di look e regalano un comfort che non dimentica la volontà di essere chic in ogni momento della giornata, in un mix esplosivo che lo ha consacrato come indumento evergreen.

Molteplici le versioni che le grandi e le piccole griffe hanno disegnato per tessuti, fantasie e modelli, si adattano ad ogni stile e outfit a seconda dell’effetto che si vuole ottenere, anche grazie agli abbinamenti che questo capo permette di creare.  Ma vediamoli nel dettaglio.

Leggings a tinta unita

E’ il must have che ogni ragazza deve assolutamente avere nell’armadio. Può essere semplicemente in cotone elasticizzato, in jersey o nelle più trendy varianti di tessuti proposte per le nuove collezioni primavera/estate che li vogliono lucidi, laminati, o effetto pelle  per il giorno, di pizzo o ricoperti di paillettes per la sera. Si prestano ad un doppio uso: conservano l’anima sporty negli abbinamenti classici con over tee e biker boots, o sostituiscono i collant sotto i mini dress o le gonne che scoprono le ginocchia. Originalissimi i neonati jeggings, un ibribo tra jeans e leggings che sfrutta la versatilità di un tessuto come il denim, ma lo trasforma in un morbidissimo jersey. Non c’è limite per la scelta dei colori: dai toni pastello ai fluo, fino ad arrivare alle cronie neutre del grigio, nero e panna, c’è veramente l’imbarazzo della scelta.

Leggings fantasia

E’ il trend che, da qualche anno a questa parte, spopola tra le fashioniste più temerarie. Per le più rock, militari e camouflage come le proposte di Calzedonia, da abbinare con maglie a fiori e abiti romantici per stemperarne il carattere aggressivo, dai grafismi tribali ed etnici visti su Asos.com per un look più gipsy con maxi maglia tricot e sandali alla schiava, e dalla fantasia animalier, maculata, zebrata o pitonata per sdrammatizzare una camicia in pizzo o un mini-dress effetto uncinetto. Per le più romantiche, invece, le molteplici declinazioni di stampe floreali, oramai proposte a partire dalle griffe più importanti fino alle catene low cost, che permettono un’ampia scelta di micro e/o macro fiori, dai toni pastello alle cromie più accese. Ed infine le righe, maxi o mini, poco importa: sono l’ultimo trend in fatto di leggings e proposte in una miriade di abbinamenti, dal più scontato binomio con tee unica tinta, a matrimoni irriverenti che li accoppiano a fiori, pied de poule e pois.

Calzedonia: i leggings push-up

Si chiamano Shape-up e nascono da un’idea di Calzedonia, che coniuga glamour e rimodellamento delle curve in una sfida contro lo status che relega i leggings solo ad un target di donne filiformi. Il concept di base prevede un vero e proprio effetto shaping, grazie ad un tessuto d’avanguardia e a cuciture ad hoc che scolpiscono fianchi, cosce e sedere. La scelta tra i modelli è vastissima e nuovissime le ultime varianti di colore, dal classico nero ai più frizzanti toni della frutta. Non resta che provarli.

 


Vedi altri articoli su: Trend |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *