Il principe del Brunei ha detto sì: i look della sposa

19/01/2024

Festa grande nel Brunei, il piccolo ma ricchissimo sultanato nel Borneo. Il 14 gennaio il principe Abdul Mateen ha sposato Anisha Rosnah binti Adam. Prima della (fastosa) cerimonia però nel regno si sono svolte celebrazioni per dieci giorni: tanta era la gioia per questo royal wedding. I look della sposa per il sì sono di lusso. 

Gli sposi 

Abdul Mateen è figlio del sultano del Brunei, Hassanal Bolkiah, e della seconda moglie, Dayang Hajah Mariam. 32 anni, appassionato di palestra con un fisico scultoreo, il royal vanta quasi tre milioni di follower su Instagram. Considerato a lungo uno degli scapoli più ambiti d’Asia, è noto come il “principe Harry del Brunei”. Tutte le ragazze che speravano di farlo capitolare devono ora cambiare obiettivo, perché il giovane ha sposato Anisha Rosnah binti Adam. Lei, 29 anni, nata in Inghilterra, è la nipote di uno dei consiglieri del sultano. I due sposi si conoscono fin da quando erano bambini. Sebbene poco e niente sia trapelato sulla durata della loro relazione, si vocifera che abbiano una passione comune per il fitness e la cucina sana. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mateen (@tmski)

Il primo look della sposa

L’interesse condiviso per l’allenamento in palestra è ben evidente negli scatti in abiti nuziali: Anisha Rosnah binti Adam e Abdul Mateen sembrano due modelli di un magazine di wedding. Lui in divisa miliare, lei vestita d’alta moda. Per la funzione religiosa, andata in scena nella scenografica moschea del sultano Omar Ali Saifuddien, la sposa ha indossato un abito realizzato su misura da Dior. Il candido tessuto bianco è attraversato da un motivo geometrico di cristalli su tutta la lunghezza. Il capo è coperto, come da tradizione, mentre il lungo velo trasparente è fiabesco. La chicca è il bouquet che Anisha Rosnah binti Adam stringe in mano. Scelta poco tradizionale e probabilmente molto costosa per la sposa, che invece dei classici fiori ha… le pietre preziose. 


Leggi anche: Acconciature sposa: per capelli lunghi, medi e corti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da German Larkin (@germanlarkin)

L’abito per il ricevimento 

Per il ricevimento, che si è svolto all’Istana Nur Iman, il Palazzo della Luce della Fede di proprietà del sultano del Brunei, la sposa ha cambiato look. Del resto, visto il tipo di matrimonio, non poteva essere altrimenti. Nella residenza da 1700 stanze, Anisha Rosnah binti Adam splendeva nel vestito custom made di Zuhair Murad. Pizzi floreali, sapientemente mischiati con applicazioni gioiello, per questa creazione unica, che fasciava le forme perfette della 29enne. Lei si è presentata al banchetto con una clutch, accessorio insolito per una sposa: in molti si chiedono cosa contenesse la borsetta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ZUHAIR MURAD (@zuhairmuradofficial)

La tiara da 838 diamanti

Le ricchezze della famiglia reale del Brunei sono inquantificabili: il sultano è stato a lungo considerato uno degli uomini più facoltosi del mondo. Lui non ha mai avuto imbarazzi nel mostrare i proprio beni, dagli orologi, alle auto, ai palazzi. Anche il figlio Abdul Mateen non ha timori nel postare scatti social dove esibisce le sue fortune. Ora, per il matrimonio, ha ricoperto di diamanti la sua sposa. Gli anelli sulle dita, i collier che le adornano il collo, i bracciali tennis e soprattutto la tiara per la funzione religiosa: per il sì non si è badato a spese. Realizzato dalla gioielleria Flower Diamonds, il diadema ha ben 838 diamanti, molti di grandi dimensioni, per un totale 132 carati. Intricata e complicata, la tiara ha richiesto otto mesi di lavorazione. L’anno è appena iniziato ma questo si qualifica come uno dei matrimoni più strabilianti del 2024. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flower Diamond Boutique (@flower.diamond)

Foto copertina: Credit Agenzia Fotogramma