Harry Styles a Venezia con la fidanzata. Ma c’è Florence Pugh…

06/09/2022

Era una tra le star più attese della Mostra del cinema di Venezia. E, alla fine, Harry Styles non ha deluso le aspettative. L’ex One Direction è arrivato due giorni dopo Timothée Chalamet, ma sarà riuscito a oscurarlo?

Il coro delle fan per Harry Styles

Una cosa è certa: al suo arrivo al Lido per presentare “Don’t Worry Darling”, il film con Florence Pugh di cui è coprotagonista, diretto dalla sua compagna Olivia Wilde, Harry Styles ha trovato ad attenderlo una folla di fan assiepata ovunque già dalla sera prima. Non appena è sbarcato, hanno iniziato a urlare il suo nome: “Harry, Harry”, che è poi stato il ritmo che ha segnato l’intera sesta giornata del Festival di Venezia 79.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da sunflowerr (@_hslt.1d)

L’arrivo al Lido è Anni Sessanta

Ovviamente, il cantante e attore non ha lesinato sorrisi, si è messo in posa. Soprattutto, ha sfoggiato i suoi look che lo hanno reso famoso e, ancora una volta, hanno dimostrato che non sono più le donne le protagoniste assolute dei red carpet.
Harry Styles si è affidato al suo amico stilista Alessandro Michele di Gucci, che ha realizzato per lui una serie di outfit sofisticati e glamour. Per l’arrivo al Lido, un outfit in stile Anni Sessanta con pantaloni a zampa dal taglio classico blu navy e una giacca doppiopetto gessata, a fondo panna e decorata con righe blu indossata sopra una canotta bianca. A completare il look, un foulard di seta azzurro annodato intorno al collo, maxi occhiali da sole che a tanti hanno ricordato quelli di Elton John e un paio di stivaletti col tacco.


Leggi anche: Harry Styles, tutti i look con cui ha incantato New York

Sul red carpet con Olivia Wilde

Sul red carpet Harry Styles si è presentato con la fidanzata Olivia Wilde. Ovviamente, hanno rubato la scena a tutte le altre star. Non che non ci fossero nomi altisonanti: uno per tutti, Colin Farrell. Ma i cori e i flash erano tutti per la coppia glamour vestita da Gucci.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @gucci

La camicia di Harry Styles è glamour

Look Anni Settanta per Harry Styles, con pantaloni a zampa blu navy, giacca doppiopetto blu cobalto, occhiali maxi e un paio di stivaletti bianchi col tacco della collezione HAHAHA, che lui ha firmato per Gucci. Sotto il completo, una camicia azzurra con un colletto maxi che copriva parte del bavero della giacca.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @gucci

Florence Pugh ha rubato la scena?

Bellissima Olivia Wilde, con un lunghissimo abito giallo di Gucci con lo strascico e uno scollo a V vertiginoso. Avrebbe certamente vinto la palma di più elegante, se non fosse che Florence Pugh, con la quale il clima era già tesissimo durante le riprese del film, ha cercato di oscurarla. Come? Con un look firmato Valentino Couture che non poteva certo passare inosservato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valentino (@maisonvalentino)

Foto copertina: Credit Agenzia Fotogramma