New York Fashion Week: Givenchy P/E 2016

Givenchy ha presentato a New York la nuova collezione primavera-estate 2016. Una sfilata evento per festeggiare i 10 anni del direttore creativo Riccardo Tisci

Givenchy pantalone palazzo e blusa in pizzo
Givenchy pantalone palazzo e blusa in pizzo
  • Givenchy pantalone palazzo e blusa in pizzo
  • Givenchy jumpsuit nero con maxi scollo
  • Givenchy pantaloni e maxi tunica gessati
  • Givenchy pantalone nero e blusa bianca con dettagli in pizzo
  • Givenchy abito nero con trasparenze
  • Givenchy abito bianco trasparente
  • Givenchy sottoveste trasparente con decori in pizzo
  • Givenchy abito con dettagli fur
  • Givenchy long dress color oro
  • Givenchy abito nero con dettagli fur e spacco laterale

Riccardo Tisci dopo 10 anni lascia Parigi e rende omaggio alla Grande Mela presentando la nuova collezione per la primavera-estate 2016.

Il diretto creativo della maison francese ha organizzato un evento straordinario e irripetibile. La location era il Pier 26 di Manhattan che regala una vista spettacolare sulla Freedom Tower, il quarto grattacielo più alto del mondo.

Allo show hanno partecipato star internazionali come Julia Roberts, Courtney Love, Steven Tyler con la figlia Liv Tyler e Kim Kardashian in compagnia del marito Kanye West.

Ma non è tutto, perché quella organizzata da Riccardo Tisci è stata una sfilata davvero unica in quanto aperta al grande pubblico. Basti pensare che circa 1.200 inviti sono stati destinati alla gente comune, molti altri sono stati assegnati agli studenti delle scuole di moda e ai residenti in prossimità della location dello show.

Inoltre, finita la sfilata l’evento si è concluso con un meraviglioso party per rendere omaggio al grande stilista della casa di moda.

Givenchy primavera-estate 2016

Givenchy ha portato in passerella una collezione opulente e ricca di dettagli.

Pizzo, trasparenze, alternarsi di bianco e nero, decori in oro e ornamenti di grande impatto visivo per una donna sensuale e forte al tempo stesso.

Abiti lunghi dalle linee dritte e pulite a delineare le forme, long dress ampi con dettagli fur e piume alternati a sottovesti leggiadre con dettagli e decori in pizzo.

Ma la donna di Riccardo Tisci indossa anche pantaloni neri dalle linee morbide abbinati a sensuali bluse di pizzo in contrasto di colore e ancora jumpsuit dallo scollo profondo indossati insieme a lunghe giacche dal tessuto leggero, pantaloni palazzo gessati sfoggiati insieme a maxi tuniche tono su tono, una mise perfetta da abbinare ad ankle boots rigorosamente tacco 12.

Una collezione elegante, chic e sensuale è quella firmata Givenchy che ha portato in passerella l’immagine di una donna eterea, impalpabile e leggiadra ma dallo spirito guerriero.

Il tocco esuberante e creativo di Riccardo Tisci si è palesato quando le modelle hanno sfilato indossando maschere in pizzo e merletti a riprendere la trama degli abiti, accessorio che ha conferito un’aura di mistero agli outfit.

A sfilare per Givenchy vi era anche la super top model Kendall Jenner che ha percorso il catwalk sfoggiando capelli lisci tirati all’indietro e sopracciglia decolorate. Ma l’evento non è andato bene per tutte, infatti l’Angelo di Victoria’s Secret, Candice Swanepoel, è inciampata cadendo sulla passerella, stessa fine per Pooja Mor caduta sugli scalini di legno. Tutta colpa dei lacci che decoravano gli stivaletti tacco 12 indossati dalle modelle.


Vedi altri articoli su: Fashion Weeks | New York Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *