Emporio Armani: la sfilata S/S 2015 alla Milano Fashion Week

È innegabilmente blu. La collezione Primavera/Estate 2015 di Emporio Armani si tinge del colore del mare e del cielo: un colore che cambia con la luce.

Uno sguardo agli abiti della prossima Primavera/Estate
Uno sguardo agli abiti della prossima Primavera/Estate
  • Uno sguardo agli abiti della prossima Primavera/Estate
  • Pantaloni fluidi e una giacca accostata: è la moda che verrà
  • Bianco e blu notte, coppia vincente
  • Uno spolverino grigio per essere sempre superchic
  • Non avere paura del total look rigato!
  • Sempre chic: non rinuncia all'eleganza, la donna Emporio Armani
  • Bianco e grigio si uniscono al blu nella palette cromatica
  • Blu e qualche tocco di bianco, i colori della SS15 di Emporio Armani
  • Sovrapposizioni rigate
  • Il nuovo chic è fatto anche di bermuda e giacchini fitted
  • Basta un chiodo ed il look diventa subito più grintoso
  • Top
  • Gonna a righe e giacca lunga per Emporio Armani
  • Morbido e ampio, l'abitino perfetto da mattino a sera
  • Chiasmo in bianco e blu
  • E quando il blu annoia, si può sempre optare per un'intramontabile giacca bianca
  • Trasparenze anche by day? Per Emporio Armani è sì
  • Lenti giganti, per un'allure chic e un po' misteriosa
  • La prossima estate vedrà ancora protagoniste pance scoperte
  • Close-up sulla texture dell'abito (ovviamente in blu)
  • Gli orecchini? Blu, come l'abito
  • Corte, ridotte: sono le tutine per l'estate
  • Uscita doppia: righe o tinta unita?
  • Raffinata eleganza per l'abito con spalline doppie
  • L'eleganza di un completo in bianco e blu
  • Lucide sperimentazioni in blu per Emporio Armani

Nella Primavera/Estate 2015 ci vestiremo di blu. Questo almeno, è quanto decretato da Emporio Armani in sfilata, dove è stato possibile ammirare una collezione adatta ad una donna moderna ed impegnata, capace di passare dall’ufficio ad un appuntamento serale con un’attitudine tutta sua.

Tanto blu, e qualche tocco di bianco e grigio

“Il blu è un colore più morbido del nero, capace di cambiare secondo la luce”: così Giorgio Armani spiega il suo amore per una tinta a lui molto cara, che da sempre la utilizza tanto da avere il suo colore distintivo che è, per l’appunto, il blu-Armani. Non ci si poteva quindi aspettare che una collezione fresca e godibile, tutta da indossare, come è d’abitudine per lo stilista: si passa dal blu elettrico, vibrante e giovane al blu-Armani, fino al blu notte. Non mancano poi i tocchi di bianco e di grigio, per rendere più movimentata la palette.
Un ulteriore tocco di vivacità viene portato in passerella dall’utilizzo di diversi tessuti, più o meno lucidi, capaci di creare contrasti interessanti. A completare il quadro trasparenze, lavorazioni rigate e tessuti laminati che sono, in realtà, composti in PVC.

Silhouette morbide e comode, per la donna moderna

Quello dello stilista Giorgio Armani è un invito per le donne a ricomporsi, a indossare “ciò che amano, magari anche con piccoli sotterfugi. È il momento di vestire le donne che ci troviamo intorno, non solo quelle indicate per le tendenze esasperate”.
Queste premesse ci hanno portato una collezione Primavera/Estate 2015 indossabile, fatta per vivere una realtà urbana sempre in movimento: di conseguenza è molto facile trovare pantaloni fluidi, di diverse lunghezze, e blazer che possono però essere portati a pelle o sopra un top trasparente.

Gonne e abiti ci sono, ma sono a palloncino, per non interferire con la quotidianità: insomma, l’eleganza è doverosa ma deve andare di pari passo con la comodità.

Gli accessori della collezione

Scarpe e borse ci sono, ed è sicuro che accontenteranno molte: la tendenza è infatti anche qui flat, perché Giorgio Armani non è estraneo a questo tipo di proposta. Così il diktat Spring/Summer 2015 è sneakers con para, sandali bassi e borse a busta. Il tutto, possibilmente, in PVC.


Vedi altri articoli su: Fashion Weeks | Milano Fashion Week | Sfilate |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *