Inside fashion: intervista alla modella Alissa Sourovova

La redazione di UnaDonna.it ha incontrato la splendida modella Alissa Sourovova per scoprire con lei l'emozione di calcare le passerelle più importanti del mondo.

Mosca, anno 1993. La televisione russa passa lo spot di un casting per un corso gratuito per modelle.
Alissa Sourovova, 13 anni, decide di andare. Lei non è una qualunque: ha gambe chilometriche, capelli biondissimi e lo sguardo di ghiaccio. Ma soprattutto una personalità e una tenacia che non lasciano scampo.

Quel corso è solo l’inizio: Alissa sembra nata per la passerella, posa in maniera impeccabile, interpreta alla perfezione tutto ciò che indossa. La sua prima sfilata, nella Piazza Rossa di Mosca, è per Valentino.
Da lì una carriera tutta in salita: da Enrico Coveri a Comme Des Garcons, da Gucci a Gianfranco Ferrè. Prima il lavoro e poi l’amore la portano a Parigi, sembra essere quella la sua destinazione e invece no. Nel suo destino c’è l’Italia.

Noi di UnaDonna.it abbiamo incontrato Alissa Sourovova per scoprire com’è il mondo della moda dall’interno. Abbiamo rubato il punto di vista di chi lavora duro davanti e dietro le quinte, di chi è abituata ad essere guardata ma non ascoltata. E così abbiamo scoperto un mondo appassionato, ironico, divertente e meravigliosamente umano.

 


Vedi altri articoli su: Fashion Weeks | Interviste Fashion Weeks | Milano Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *