Elodie madrina del Roma Pride: l’abito con le spille lascia i fianchi scoperti

Elodie madrina del Roma Pride: l’abito con le spille lascia i fianchi scoperti
13/06/2022

“Sempre dalla parte giusta”. Lo scrive sul suo profilo Instagram Elodie, mostrando i fianchi lasciati scoperti da un minidress pink tenuto insieme da spille. La cantante è stata madrina del Roma Prime e ha sfilato per la Capitale insieme a una marea di persone. Si è anche esibita sul palco, infiammando tutti i presenti.

Elodie canta l’amore senza confini

Per un giorno Roma si è tinta di colori arcobaleno. In migliaia hanno camminato portando cartelli, urlando slogan e diffondendo allegria da Piazza della Repubblica fino ai Fori Imperiali.
Elodie ha accettato di fare da madrina a questa edizione che si è svolta dopo due anni di stop a causa del Covid.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elodie (@elodie)

Arisa scatenata con la tutina aderente

Non è stata l’unica famosa ad accogliere con entusiasmo l’invito: la sera prima, a Padova, a cantare l’amore senza confini è stata Arisa, avvolta in una tuta che la fasciava come una seconda pelle, con maniche lunghe, colletto alto e una stampa futuristica, abbinata a sandali neri col tacco e un cinturone in vita.


Leggi anche: Estate anni 90, tutti i capi di moda tornati di tendenza

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Padova Pride Village (@padovapridevillage)

Giugno è il mese dell’Orgoglio

Elodie e Arisa hanno colorato con la loro presenza e la loro voce due dei tanti appuntamenti previsti nell’ambito dell’Onda Pride. Giugno è il mese dell’“Orgoglio” e sono tantissimi gli appuntamenti in tutta Italia che riporteranno l’attenzione sui diritti civili, sulla lotta alla discriminazione e all’omofobia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roma Pride (@romaprideofficial)

Elodie: “Felice di stare dalla parte giusta”

“È importante ricordarci sempre che siamo tutti uguali e che i diritti sono imprescindibili per l’essere umano, dovrebbe essere ovvio per tutti ma purtroppo non lo è”, ha spiegato Elodie prima di prendere parte alla manifestazione nella Capitale, “manifesteremo per tutti quelli che ne hanno bisogno. Anche se faccio musica leggera, non significa che non tenga molto al mio impegno sociale e politico. Sono felice di stare dalla parte giusta”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roma Pride (@romaprideofficial)

Il minidress di Elodie è tenuto insieme da spille

La cantante è salita sui carri coloratissimi del corteo e la sua canzone “Bagno a mezzanotte” è diventata l’inno del Roma Pride.
Per l’occasione Elodie, che da sempre è attentissima ai suoi look e non ha mai nascosto la sua passione per la moda, tanto che sul suo profilo Instagram si diverte a lanciare nuovi trend, si è affidata alle sapienti mani dell’atelier Versace. Infatti, ha scelto un abitino pink, il colore più trend del momento. Cortissimo, lucidissimo, impreziosito da spille dorate Safety Pin che lasciavano scoperti i fianchi. La cantante lo ha abbinato a sandali rosa con il tacco e ha lasciato sciolte le sue lunghissime trecce afro style. Scatenatissima.


Potrebbe interessarti: Sanremo 2021, pagelle dei look della seconda serata

Foto copertina: Credit Agenzia Fotogramma