Diesel Black Gold SS 2016: femminilità è una camicia di lui

La collezione primavera-estate 2016 di Diesel Black Gold prende spunto dai capi basici dell'armadio di lui per creare una serie di abiti, gonne e camicie che mescolano maschile e femminile, rock e chic, in un perfetto equilibrio di insieme

La collezione Diesel Black Gold SS 2016 mescola elementi maschili e femminili con un risultato inedito, unconventional e iper femminile
La collezione Diesel Black Gold SS 2016 mescola elementi maschili e femminili con un risultato inedito, unconventional e iper femminile
  • La collezione Diesel Black Gold SS 2016 mescola elementi maschili e femminili con un risultato inedito, unconventional e iper femminile
  • I volti della sfilata Diesel Black Gold SS 2016
  • La camicia bianca maschile è il punto di partenza da cui si sviluppa la Diesel Black Gold SS 2016
  • Colori basici e linee minimal per la Diesel Black Gold SS 2016
  • La pelle è grande protagonista della collezione Diesel Black Gold SS 2016
  • I volti della sfilata Diesel Black Gold SS 2016
  • Vestito di pelle e camicia bianca: uno dei look più interessanti della collezione Diesel Black Gold SS 2016
  • Pelle, borchie e fibbie da Diesel Black Gold SS 2016
  • Da Diesel Black Gold SS 2016 la salopette diventa di pelle
  • I volti della sfilata Diesel Black Gold SS 2016
  • Lo stile femminile e quello maschile convivono in perfetto equilibrio nella collezione Diesel Black Gold SS 2016
  • Bianco, nero e blu navy, stampe geometriche e tribali: lo stile Diesel Black Gold SS 2016
  • I volti della collezione Diesel Black Gold SS 2016

Lo stile di lei? Passa dall’armadio di lui. E’ questo il presupposto a partire dal quale Andreas Melbostad ha costruito la collezione Diesel Black Gold SS 2016 presentata alla New York Fashion Week. Un’idea non nuova e per questo parecchio “pericolosa”, che invece lo stilista ha sviluppato in una serie di capi contrassegnati da grande creatività e da uno mood inedito, sperimentale e unconventional.

Boyfriend style

Una ragazza passa dall’armadio del suo ragazzo, prende una camicia bianca, la indossa come un vestito e sopra ci mette una giacca cool“. Così Andreas Melbostad spiega la proposta per la primavera-estate 2016 di Diesel Black Gold, etichetta unconventional che ama stupire e ancora una volta ci è riuscita.

Il fashion designer norvegese, infatti, ha saputo “esplodere” un concetto ad alto rischio “già visto” in una collezione sperimentale anarchica il giusto, ma allo stesso tempo sofisticata e – soprattutto – femminile.

Lo stile maschile è dato da linee pulite, volumi definiti e da una scelta di colori e fantasie minimalista, mentre cuciture che creano morbidi movimenti del tessuto, lavorazioni a traforo, pizzi e dettagli preziosi rivendicano la sensualità dei capi e il loro essere pensati per vestire una donna che protegge il proprio io più profondo con una corazza di aggressiva eleganza.

Un mood sottolineato da materiali grezzi ma preziosi come la pelle e il cotone e dalle immancabili fibbie e borchie, vero e proprio marchio di fabbrica di Diesel Black Gold e di Melbostad.

Colori basici e accessori minimal

La contrapposazione maschile/femminile che caratterizza la collezione Diesel Black Gold SS 2016, oltre che da forme, volumi e materiali, passa anche da una palette di colori basica.

Tutti i capi della linea disegnata da Andreas Melbostad, infatti, sono declinati in tre sole tonalità – bianco, nero e blu navy – e proposti perlopiù in tinta unita. Tuttavia, quando sono presenti, decori e fantasie regalano una marcia in più a camicie, top e vestiti. D’ispirazione geometrica e tribale, creano giochi di prospettiva e profondità unici e di grande impatto e – a seconda dei casi – orientano il pezzo verso uno stile più maschile o più femminile, nell’ottica di un perfetto equilibrio di insieme.

A completare il mood della collezione primavera-estate 2016 di Diesel Black Gold, la scelta degli accessori, minimal ed essenziali, con i biker boot a fare la parte dei protagonisti, impreziositi da fibbie e con una particolare lavorazione caratterizzata da un taglio sulla parte destra del gambale, in corrispondenza della caviglia.

 


Vedi altri articoli su: New York Fashion Week | Sfilate |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *