Ballo delle debuttanti di Vienna, svelata la tiara di Swarovski

17/01/2024

Come avviene ormai da decenni, anche quest’anno Swarovski illuminerà le debuttanti al Ballo dell’Opera di Vienna, uno degli eventi più prestigiosi del calendario culturale europeo. Progettata dalla direttrice creativa di Swarovski Giovanna Engelbert, la tiara 2024 si ispira ai gioielli imperiali austriaci e alla famiglia di gioielli Mesmera di Swarovski.

Svelata la tiara di Swarovski

Ogni pezzo è realizzato meticolosamente con 233 cristalli trasparenti in tagli misti, che pendono a cascata partendo da pietre di grandi dimensioni arrivando a tagli più piccoli. Splendenti e regali, le pietre di cristallo della tiara sono elegantemente disposte come ballerine sul pavimento di una sala da ballo e sono pensate per far brillare a ogni movimento.

Una tradizione decennale con Swarovski

Saranno 160 le debuttanti che l’8 febbraio entreranno nell’Opera di Vienna al braccio dei loro accompagnatori per la cerimonia di apertura, e sul loro capo splenderanno i diademi Swarovski. È una tradizione che occupa un posto indispensabile nel patrimonio austriaco, e nel patrimonio di Swarovski, che da quasi 70 anni crea i diademi delle debuttanti. Alexis Nasard, Ceo di Swarovski, ha commentato: “Siamo onorati di far parte di questa tradizione, che incarna grazia, bellezza ed eleganza. Swarovski è maestro della luce dal 1895 e questa partnership di lunga data con il Ballo dell’Opera di Vienna unisce due icone della cultura austriaca dimostrando al contempo l’incredibile savoir-faire di Swarovski”.


Leggi anche: Matrimonio, le canzoni più usate per il primo ballo

Il fascino delle tradizioni

Entusiasta Bogdan Roscic, direttore dell’Opera di Stato di Vienna. “Le belle tradizioni sono diventate rare e forse è per questo che oggi sono particolarmente affascinanti – ha spiegato -. Nella magnifica tradizione del Ballo dell’Opera, le tiare delle debuttanti costituiscono sicuramente una parte integrante. Gli ospiti del ballo dell’Opera di Stato di Vienna, un pubblico televisivo di milioni di spettatori e le comunità dei social media in tutto il mondo saranno testimoni ancora una volta dell’ingresso del comitato di apertura e della gioia e orgoglio delle debuttanti che indosseranno la tiara a febbraio. Non vedo l’ora che arrivi il nuovo design e che la nostra collaborazione di lunga data con Swarovski continui”.

Cos’è il Ballo delle Debuttanti di Vienna

Al Gran Ballo delle Debuttanti dell’Opera di Vienna partecipano giovani ragazze con età compresa fra i 17 e i 19 anni. Si tratta di donne dell’Alta Società che in occasione dell’evento devono inviare una lettera di candidatura corredata da foto per essere selezionate e partecipare allo spettacolo con il quale si presentano alla società. Si svolge nella sala grande del Teatro dell’Opera di Vienna, uno dei luoghi più affascinanti della città, e rappresenta un’occasione glamour, inaugurata nel 1854, ma con radici nelle serate di danza del tardo XVIII secolo.

Gli abiti e i costi

Le partecipanti devono indossare abiti su misura, in tessuti fluidi e pregiati, realizzati obbligatoriamente in bianco neve con gonna a sfera. In coordinato, anche guanti e scarpe bianche. Per gli uomini che accompagnano le dame, è rigoroso l’abito da festa nero e scarpe di vernice. I costi per assistere come pubblico sono molto alti: il prezzo può variare dai 600 ai 10mila euro, in base al posto scelto.