Badgley Mischka: la collezione primavera estate 2015

Per la collezione primavera-estate 2015 Badgley Mischka fa sflare una donna femminile e cangiante, una vera sirena da passerella.

Alcuni outfit della sfilata
Alcuni outfit della sfilata
  • Alcuni outfit della sfilata
  • Abito con minigonna a campana e maglioncino coordinato
  • Top con ruches sul colletto su shorts in tessuto cangiante
  • Abito morbido al ginocchio con cintura in vita
  • Gonna a sirena al ginocchio con chiodo in tweed
  • Gli zaini della collezione Badgley Mischka
  • Tubino in doppio tessuto
  • Tubino con manica a tre quarti morbida
  • Una delle borse che ha sfilato in passerella
  • Tubino monospalla con balza in vita e corpetto ricamato
  • Camicia morbida con manica a tre quarti e gonna a tulipano
  • Abito lungo con inserti in voile e cintura in vita
  • Tubino con ruche sul colletto
  • Abito lungo con gonna in voile ricamato
  • Abito lungo a sirena con balza in vita
  • Abito lungo in colore sfumato con corpetto ricamato e scollo a V
  • Abito lungo a sirena con inserti in voile e corpetto a cuore
  • Abito lungo a sirena con manica a tre quarti e gonna in voile
  • Coordinato con pantalone capri e capospalla con ruches sul davanti
  • Tubino in tessuto cangiante con cinturina in vita
  • Tubino accollato con cinturina in vita
  • Abito lungo a sirena con applicazioni in voile e corpetto ricamato
  • Abito lungo in tessuto morbido a stampa floreale
  • Abito lungo in voile con corpetto ricamato
  • Gonna lunga in voile ricamato con top corto
  • Gonna lunga con top a fascia e capospalla
  • Abito lungo a sirena in tessuto cangiante
  • Abito lungo a sirena con corpetto ricamato
  • Abito lungo in voile ricamato
  • Abito in colore pastello
  • Abito lungo ricamato con profondo scollo a V
  • Abito lungo con stampa floreale e scollatura a cuore
  • Abito lungo a sirena con corpetto squadrato
  • I sandali argento sfilati in passerella
  • Gli stilisti a fine sfilata accompagnati da Naomi Campell
  • La pioggia di palloncini a fine sfilata per celebrare i 25 anni del brand con Naomi Campbell

Non si può dire che Badgley e Mischka non amino gli abiti lunghi!
Sono proprio loro, infatti, i protagonisti indiscussi della sfilata Primavera-Estate 2015 alla New York Fashion Week che vede di nuovo sulla passerella, anche se non per sfilare, Naomi Campbell in un’apparizione a sorpresa insieme agli stilisti per celebrare i venticinque anni del brand. Il fashion show infatti si è concluso con una pioggia di palloncini argentatati proprio per festeggiare!

Una sirena sul catwalk

Lunghissimi abiti morbidi ed eleganti oppure fascianti, che evidenziano la naturale forma del corpo femminile: questi i protagonisti della sfilata. Pochi infatti i capi da giorno, sempre molto legati ad un’allure molto luminosa e cangiante.
Grandi assenti i pantaloni lunghi, il pantalone quasi desaparecido – presente solo come short e capri ed in soli due outfit- lascia il posto a gonne di tutte le lunghezze e le fogge, da lunghe a minigonne.
Una donna affascinante e sensuale che la sera si avvolge in tessuti delicati e sensuali dai colori pastello e dalle trame leggere e sfavillanti che donano luce ad ogni passo.
Particolari i corpetti che raramente si rimettono e mettono in atto un gioco di dettagli molto complesso, su gonne con tessuti semi trasparenti e seducenti.
Il fascino è il padrone indiscusso di questi capi che hanno un solo difetto: non si possono indossare in ogni occasione.
Una scelta più orientata ai red carpet che permette di sognare serate da favola, castelli incantati e principi azzurri rigorosamente in smoking.

Questione di allure

Anche se pochi, i capi dedicati al giorno non deludono minimamente riportando la stessa allure che troviamo negli abiti da sera, in abiti e coordinati dedicati all’ufficio e al tempo libero che spiccano in freschezza e luminosità.
I colori sono quelli tenui e naturali delle giornate estive che regalano delicatezza ai capi, mentre la scelta dei materiali e delle trame permette una certa morbidezza.
Largo a gonne tulipano, pieghe confortevoli e ruches non invadenti che impreziosiscono i capi e danno quella sensazione di movimento.
Importanti anche gli accessori: le borse, dalla pochette lucida alla clutch in vernice allo zaino casual, hanno linee morbide e dettagli di stile, mentre i sandali scelti per le modelle sono di un argento vivo complementare agli outfit che non distoglie dai capi presentati.
Una collezione di grande eleganza che si presenta variegata e non noiosa nelle fogge e nella scelta dei volumi, senza perdere coerenza e appeal.


Vedi altri articoli su: Collezioni | New York Fashion Week |