Sposa indecisa? 10 consigli indispensabili

Siete indecise sui fornitori, sulla location e anche sull'abito da sposa? Ecco 10 ottimi consigli per uscire dall'impasse dell'organizzazione nuziale.

12/06/2018

Da quando hai iniziato l’organizzazione delle tue nozze, ti sei resa conto di non essere in grado di effettuare delle scelte: dalla scelta della location e del catering a quella dell’abito.

Nella mente c’è molta confusione causata dai tantissimi pensieri contraddittori…il primo fra tutti è quello di temere di fare la scelta sbagliata, il secondo è quello di precluderti qualcosa che potrebbe piacerti di più…e allora cosa fare?

10 consigli per uscire dall’impasse

1. Innanzitutto è necessario essere consapevoli del fatto che prima o poi una decisione deve essere presa. Infatti anche “non scegliere” di per sé è una scelta… forse quella peggiore perché rischia di far perdere tempo e quindi buone occasioni! Assumersi il rischio di quello che si vuole fare è difficile, ma indispensabile per poter andare avanti e soprattutto sposarsi.

2. Il primo passo è mettere nero su bianco le proprie priorità e soprattutto le preferenze e i gusti. Se all’interno della coppia non c’è condivisione si rischia di tornare ogni volta indietro.

Vi piacciono più le location moderne rispetto a quelle rustiche? Allora escludete subito cascine e agriturismi e così via di seguito…

3. Definite un budget o almeno provateci… se qualcosa è di sicuro al di sopra delle vostre possibilità non cercate di farla rientrare a tutti i costi.. rischiate poi di non poter inserire altri dettagli necessari per quel giorno.


Leggi anche: Come scegliere il catering per le nozze

4. Chiedete sempre 3 preventivi. Se non saprete scegliere tra due fornitori vi farete guidare dal prezzo!

5. Prima di confermare un fornitore provatelo sul campo. Se è un catering fate la degustazione, se è una location andatela a vedere quando c’è un matrimonio.. se è un fotografo vedete i suoi scatti fotografici…

6. Non chiedete troppi consigli o opinioni a terzi…rischierete soltanto di aumentare la confusione che avete in mente. È il vostro matrimonio non quello dei vostri amici o parenti…chiedete l’opinione del vostro partner e basta.

7, Toglietevi dalla testa di piacere a tutti. Ci sarà sempre qualcuno che avrebbe organizzato in modo diverso o gli sarebbe piaciuto un’altra cosa…ma questo è nella natura delle nozze perché è e deve essere a immagine e somiglianza degli sposi.

8. Non mettetevi di fronte a troppe opzioni. Ricordate il numero perfetto è 3, tre catering, tre fotografi e anche tre atelier di abiti da sposa.

9. Se non riuscite a decidervi costruite una tabella con i pro e contro dei fornitori…vince chi ha più “pro”!

10. Se avete dei dubbi sull’organizzazione o se temete di non scegliere i fornitori giusti, allora è il caso di affidarvi ad una Wedding Planner!