Pronovias: la collezione di abiti da sposa 2014

I modelli più significativi proposti da Pronovias per la collezione sposa 2014 con sei linee uniche

Linea Costura di Pronovias: (da sx) abiti Dalamo, Dalila e Dalia
Linea Costura di Pronovias: (da sx) abiti Dalamo, Dalila e Dalia
  • Linea Costura di Pronovias: (da sx) abiti Dalamo, Dalila e Dalia
  • Linea Fashion di Pronovias: (da sx) abiti Omaira, Orera e Ombera
  • Linea Fashion di Pronovias: (da sx) abiti Ojeda, Olivei e Olena
  • Linea Fashion di Pronovias: (da sx) abiti Lacinne, Lagara e Lagatte
  • Linea Fashion di Pronovias: (da sx) abiti Lacan, Lacasta e Lacey
  • Linea Fashion di Pronovias: (da sx) abiti Diciembre, Dietrich e Laber
  • Linea Fashion di Pronovias: (da sx) abiti Balira, Dahir e Diango
  • Linea Glamour di Pronovias: (da sx) abiti Omagua e Ondina
  • Linea Glamour di Pronovias: (da sx) abiti Odina e Olaya
  • Linea Glamour di Pronovias: (da sx) abiti Octavia e Ocumo
  • Linea Glamour di Pronovias: (da sx) abiti Lassam, Lexas e Ocelo
  • Linea Glamour di Pronovias: (da sx) abiti Georgia e Lasei
  • Linea Elie Saab di Pronovias: (da sx) abiti Folie e Louisse
  • Linea Elie Saab di Pronovias: (da sx) abiti Cignus e Lacerta
  • Linea Dreams di Pronovias: (da sx) abiti Benicarlo, Lexandra e Licia
  • Linea Costura di Pronovias: (da sx) abiti Onotto e Ontario
  • Linea Costura di Pronovias: (da sx) abiti Leslie, Oceania e Oderi
  • Linea Fashion di Pronovias: (da sx) abiti Pelicano, Urdaniz e Urke
Eclettica, versatile, pronta ad esaudire i desideri di ogni sposa. È così che si presenta la nuova collezione di abiti da sposa di Pronovias. La molteplicità di linee e materiali delle creazioni 2014 sorprende e incanta grazie alla felice commistione tra preziosità e glamour, tipica del celebre brand spagnolo che si prefigge da sempre di  “vestire i sogni  delle donne di tutto il mondo”.

Seta e taffetà, piume e paillettes, pietre preziose e chantilly, inserti in pregiato pizzo rebrodè e accattivanti tessuti glitter adornano abiti dallo charme esclusivo, in cui spiccano la particolare cura per i dettagli e l’eccellente capacità di riflettere gusti e stili diversi. Dai classici modelli “principessa”, con bustino e ampia gonna, ai sensuali tagli a sirena, che sottolineano con grazia la silhouette, passando per gli abiti dalle linee asimmetriche oppure corti, espressione di un’eleganza audace e moderna.

Sempre in bilico tra sobria raffinatezza e classe senza tempo, Pronovias rappresenta quest’anno una sposa romantica e sicura di sé, seguendo in parte il trend della stagione, di cui vi abbiamo già parlato qui. Mood romantico in primo piano, dunque, ma non solo. D’altra parte, “First Love” è stato il tema portante della sfilata di presentazione della nuova collezione, tenutasi nella cornice del Museo Nazionale d’Arte della Catalogna (MNAC) a Barcellona. Amore per se stesse, per la vita e per la bellezza, che si riflette in una collezione capace di coniugare estro ed eleganza senza tempo.

Fashion, Costura, Glamour, Dreams, Atelier Pronovias e Elie by Elie Saab sono le diverse anime della collezione 2014. Sei diverse interpretazioni della sposa contemporanea, ciascuna contraddistinta da uno stile unico e ricercato. Fashion, per esempio, è la linea idealmente ispirata alla femminilità anni Venti e Trenta, tanto in auge in questo periodo. I suoi tratti peculiari sono la schiena nuda o coperta da delicati tessuti trasparenti e la scollatura a V. L’idea è quella di una sposa maliziosa e al contempo di classe. Glamour propone, invece, una sposa sofisticata e chic, con abiti minuziosamente ricamati, sorprendenti nella loro finezza; mentre la linea Dream, come suggerisce il nome, predilige tagli dal mood fiabesco e fantasioso, con ampie e vaporose gonne e sensuali bustini a cuore. Continua inoltre l’interessante collaborazione tra Pronovias e lo stilista libanese Elie Saab, che ha dato vita anche quest’anno a una serie di creazioni dal fascino inconfondibile. Dieci abiti raffinati e preziosi che vestono una sposa dal look soavemente intrigante.


Vedi altri articoli su: Abiti da sposa |

Commenti