Collezione Sposa Carlo Pignatelli 2016: il romanticismo prende forma

Abiti stile Vittoriano, trame floreali, colori unici, tessuti preziosi, modelli raffinati. Questi i dettagli preziosi della Haute Couture 2016 firmata Carlo Pignatelli.

Carlo Pignatelli alla Bridal week di Milano
Carlo Pignatelli alla Bridal week di Milano
  • Carlo Pignatelli alla Bridal week di Milano
  • Abito da sposa bianco impreziosito da ricami floreali
  • Abito da Sposa applicazioni floreali color rosa
  • Abito da sposa color rosa cipria con applicazioni floreali
  • Abito da sposa color zaffiro
  • Abito da sposa con corpetto e applicazioni floreali
  •  Abito da sposa con corpetto lucido
  • Abito da sposa con gonna morbida e romantico pizzo
  • Abito da sposa dritto con coda
  • Tihgt moderno a righe con elegante tuba
  • Abito da sposo nero
  • Abito da sposa in satin lucido
  • Abito da sposa modello sirena in rosa cipria
  • Abito da Sposa con pizzo e trasperenze
  • on trame damascate
  • Abito da sposa rosa caldo
  • Abito da sposa nero

Il 22 maggio sulle passerelle della Milano Bridal week hanno sfilato abiti unici, magici e senza tempo che hanno incantato tutti gli ospiti presenti e faranno sognare tutte le spose 2016 (così come avevano fatto quelli del 2015 e del 2014).

Carlo Pignatelli realizza una collezione da favola, intitolandola The mood of romance, perché la Musa della sua ispirazione è il romanticismo, in tutte le sue sfumature.

Il romanticismo

Il tema delle sue creazioni non è collegabile al solo sentimento che ha caratterizzato e definisce le emozioni della donna in ogni suo tempo. È molto di più. È una ricerca sui dettagli della pittura, dei colori, sui modelli utilizzati in quel determinato periodo storico ma abilmente adattati e conformati agli stili contemporanei e sociali della donna di oggi. Ecco che danzano creazioni in satin, organza impreziositi da ricami in chantilly, fil coupè con fantasie floreali in rilievo.

La scelta del colore

Non a caso le nuance preferite dallo stilista non si limitano al bianco latte, all’avorio e allo champagne, ma danno spazio anche a tonalità insolite come lo zaffiro, elegante e regale, il verde acqua, austero e delicato, il nero, provocatorio e audace ed infine il rosa cipria, caldo e passionale personalizzato da dettagli esclusivi e applicazioni in rilievo.

Dettagli unici

Gli abiti, quasi tutti arricchiti da bustini lavorati in pizzo che richiamano fantasie floreali, o con applicazioni anch’esse floreali, danno spazio a voluminose gonne damascate, regali e solenni, così come la donna che le indossa.

Ad ogni passo si notano i dettagli delle creazioni, la luminosità dei tessuti, l’artigianalità e la perfezione del Made in Italy che da sempre caratterizza le opere della Casa di moda.

Il Dandy di Pignatelli

Ma se la bellezza e la classe della sposa sono le protagoniste di una cerimonia nuziale, lo sposo non può essere da meno e deve accompagnare la sua dama con raffinatezza e originalità. Ogni giorno diventa sempre più difficoltoso proporre idee nuove nella moda maschile, a volte si cade nell’eccentricità o nella banalità. Carlo Pignatelli riesce sempre ad interpretare i gusti e le esigenze dello sposo contemporaneo proponendo soluzioni uniche e glamour rendendo il suo uomo chic e fashion.

Ecco che sfilano a fianco a meravigliose Dee dell’ottocento, Dandy spavaldi, sicuri di sé che sembrano avere in mano il destino del mondo ma che alla vista della propria amata mostrano tutta la loro passionalità e vulnerabilità. Zaffiro, tortora, prussiano e ovviamente bianco sono i colori predominanti la collezione Sposo Haute Couture 2016.

Una bellissima storia d’amore quella disegnata dallo Stilista di Brindisi che presto prenderà vita nelle case delle Spose 2016.


Vedi altri articoli su: Abiti da sposa | Collezioni Sposa 2016 |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *