Carolina Herrera, collezione sposa 2014

Gli abiti da sposa Carolina Herrera sono romantici e sofisticati. Abiti off-white, con ricami preziosi e pizzo

Carolina Herrera, stilista newyorkese / Pagina Fb
Carolina Herrera, stilista newyorkese / Pagina Fb
  • Carolina Herrera, stilista newyorkese / Pagina Fb
  • Abegail, Carolina Herrera abiti da sposa collezione 2014
  • Acelia, abito da sposa Carolina Herrera
  • Adele, Carolina Herrera
  • Adriana, Carolina Herrera
  • Alexandra, Carolina Herrera
  • Alexis, collezione abiti da sposa Carolina Herrera
  • Alice, Carolina Herrera
  • Ally, abiti da sposa corti Carolina Herrera
  • Alsa, Carolina Herrera
  • Alyssa, Carolina Herrera
  • Amarie, Carolina Herrera
  • Amelie by Carolina Herrera
  • Amore, Bridal Collection 2014 Carolina Herrera
  • Anastasia, Carolina Herrera
  • Andrea by Carolina Herrera
  • Angelica, Carolina Herrera
  • Anna, abiti da sposa Carolina Herrera
  • Annabella, Carolina Herrera
  • Annemarie, abito in faille di seta con corpetto in pizzo Chantilly
  • Aria, un abito in tulle, con un motivo ricamato in rosa avorio, satin doppiato organza e velo abbinato
  • Arielle, abito-scultura by Carolina Herrera
  • Astrid by Carolina Herrera
  • Audrey, con scollo a V e in pizzo Chantilly ricamato
  • Audrina, Carolina Herrera
  • Aurora, ballgown in tulle senza spalline con scollo a cuore
  • Ava, abito vintage
  • Aveline by Carolina Herrera
  • Avery, abito in taffetà di seta color avorio, senza spalline con ricami e lungo velo
  • Abatha, modello abito da sposa Carolina Herrera

Quale luogo più azzeccato della New York International Bridal Week per presentare la collezione sposa Carolina Herrera 2014? In perfetto tema di eleganza e sofisticatezza per scovare l’abito da sposa perfetto.

Leggerezza e romanticismo

L’abito da sposa può essere l’esaltazione della parte più bella di chi lo indossa, il suo riflesso. Esplorare nuovi orizzonti è in sintesi la ruota motrice del brand Carolina Herrera, il romanticismo e la leggerezza del pizzo rappresentano due dei focus emergenti della collezione abiti da sposa. La leggerezza è una mission e si fanno studi mirati per raggiungere tale effetto con il pizzo più elaborato, pizzo Chantilly, e con i motivi dipinti a mano su organza di seta, con tocchi di platino, oro, argento.

Il protagonista indiscusso degli abiti da sposa Carolina Herrera è il bianco, il colore della sposa, scelto dalla designer americana nella sua versione più candida. Il bianco off-white e l’avorio luminoso tingono gli abiti, dai modelli classici gown e fiabeschi ai modelli a sirena. Tra i materiali impiegati sicuramente ha un ruolo cardine il pizzo che corre lungo i bordi, gli scolli, i profili, punteggia i corpini, le gonne e i boleri; la seta e lo chiffon si alternano ai volumi più leggeri, il mikado dà vita a forme più strutturate, i ricami in oro e le piccole foglie dorate fanno la loro comparsa sui modelli preziosi.

Abiti unici: off-white e gusto vintage

Ogni abito è a sé, è unico ed evocativo, questo è il progetto alla base e Carolina Herrera, con i suoi abiti da sposa, riesce bene nell’impresa.
Prendiamo in rassegna qualche modello e gustiamoci di ognuno la sua particolarità e unicità, tra veli, ricami e tocchi vintage. Aria è un abito in tulle, con un motivo ricamato in rosa avorio, satin doppiato organza e velo abbinato. Adele si caratterizza per il ballgown in faille di seta avorio e lungo velo abbinato, in vita c’è un dettaglio ricamato. Dal sapore vintage ci sono gli abiti da sposa Ava e Angelica. Il primo è un abito a colonna off-white in chiffon di seta con cintura gioiello; il secondo è un abito off-white a colonna in crepe di seta, sul retro ha un elegantissimo scollo ad anello con schiena velata. Sempre off-white è anche l’abito Avery, senza spalline in tulle e con bustier ricamato.

Abiti corti, richiami a Grace Kelly e silhouette

Tra le proposte di Carolina Herrera per le spose ci sono anche due abiti corti: Ally, un abito strutturato in mikado di seta color avorio e con fiocco scultura sul retro, e il modello Ashley. Quest’ultimo è un modello corto e sembra richiamare alla memoria lo stile di Grace Kelly: il mikado è abbinato con top in pizzo e velo in tulle bordato in pizzo. Rendono omaggio a Grace Kelly anche gli abiti Alyssa, peplum dress in mikado con maniche e scollo in pizzo, e Annemarie, in faille di seta con corpetto in pizzo Chantilly e piccoli cristalli applicati al pizzo. Annabella è un abito da sposa A-line in mikado color avorio con bordo in duchesse di seta abbinato a velo corto.
La silhouette è messa in risalto dall’abito a sirena Alexis, un abito in tulle con pizzo guipure. Molto sofisticato ed avvolgente anche l’abito Anna, in mikado color avorio con drappeggio in organza, morbido e strutturato al tempo stesso per dare alla sposa una forma perfetta. Arielle può definirsi “abito-scultura” ed è realizzato in radzimir di seta, con piccole balze a lato e fiocco in vita.

Tra foglie dorate, pizzo e organza

Preziosissime foglie dorate dipinte a mano arricchiscono l’abito da sposa Aurora, un lucentissimo ballgown in tulle senza spalline e con scollo a cuore. Il romanticismo ritorna in auge con incursioni di pizzo: Abegail è un abito in tulle e color avorio con piccoli ricami; l’abito da sposa  Adriana è ricamato in argento con l’applicazione di petali in pizzo; Aveline è un abito in taffetà di seta color avorio, senza spalline con ricami e lungo velo; Anastasia ha ricami in oro ed applicazioni di pizzo in oro oltre ad un ricamo anche sul punto vita. Anche Audrina è un abito in pizzo, ballgown con bordo davanti rialzato e Audrey ha uno scollo a V ed è in pizzo Chantilly ricamato.
Molti abiti della collezione Carolina Herrera 2014 sono organza come Amarie, l’abito senza maniche in mikado con uno strato di organza ricamata sovrapposto, e l’abito Abatha, ballgown off-white in seta con corpetto drappeggiato e gonna in organza.


Vedi altri articoli su: Abiti da sposa |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *