3 idee per trasformare il bouquet dopo le nozze

Desiderate conservare il vostro bouquet da sposa ma non sapete come fare? 3 idee vincenti per il vostro dono floreale.

Il bouquet da sposa è uno degli oggetti più amati e desiderati dalle promesse spose, non solo per il suo significato: ultimo regalo del compagno come fidanzati (gli altri doni saranno come marito e moglie), ma anche perché il mazzo di fiori durante il matrimonio, diventa un elemento decorativo della silhouette della sposa, è un tutt’uno con la sposa e il suo abito.

Proprio perché molto amato si cerca sempre di conservarlo, in modo da poterlo guardare quando quel giorno sarà diventato un meraviglioso ricordo.

Esistono diversi metodi, dal fai da te al metodo più professionale. Ecco come fare.

Bouquet da Sposa con fiori freschi

Se hai optato per una scelta abbastanza classica, ovvero un bouquet da sposa con fiori freschi, il metodo più tradizionale per conservare il bouquet è seccarlo.

Non è però una cosa da nulla, questo perché i fiori possono marcire, emanare un cattivo odore e perdere il loro colore! Non basta infatti metterli a testa in giù ma seguire con attenzione questa procedura.

bouquet sposa essiccati
Bouquet sposa come piccolo quadro credits Wedding Venues

Per prima cosa bisogna individuare un luogo fresco e asciutto dove conservali, lontano dall’umidità e dalla luce diretta, ad esempio la cantina, un ripostiglio.

Successivamente dividete il bouquet in tanti piccoli mazzetti, poneteli a testa in giù e posizionateli nel luogo prescelto. Di tanto in tanto dovrete andare a togliere la polvere che inevitabilmente si poserà sui vostri fiori soffiandoci delicatamente sopra.

Se non avete un pollice verde, una seconda idea potrebbe essere quella di chiedere al vostro fiorista di fiducia di applicare una delle tecniche più idonee alla conservazione e consentirvi così di custodirlo in casa vostra anche per una decina di anni.

Le tecniche utilizzate dai professionisti del settore sono quattro: il rivestimento con gel, il congelamento, la liofilizzazione e la stabilizzazione.

Hanno tutte una lunga durata nel tempo e vi garantiscono un risultato eccellente. Chiedendo ad un esperto infatti, potrete mettere in mostra il vostro dono floreale, in una teca come un quadro con i vostri ricordi più belli.

Bouquet da Sposa gioiello

bouquet da sposa gioiello
bouquet gioiello con rose in foam e spille realizzato da fantasia di bouquet

Oltre ai fiori freschi è possibile farsi realizzare un bouquet sposa diverso dal tradizionale e sicuramente più facile da conservare negli anni, se non per sempre.

Tra questi ci sono i bouquet realizzati con rose foam e tantissime spille e perline che decorano questa composizione. Sono dei piccoli gioielli che diventano soprammobili e meravigliosi oggetti di decorazione della casa, oppure centrotavola per particolari cene o ricorrenze.

Optando per questa idea quando arriverà il momento del rinnovo delle promesse, non dovrete più pensare ad un bouquet perché avrete già il vostro meraviglioso dono floreale davvero speciale.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Bouquet sposa: le tendenze del 2019
Bouquet

Bouquet Sposa: tendenze 2019

bouquet sposa
Bouquet

5 consigli per scegliere il bouquet da sposa

Bouquet di rose con sfumature rosa.
Bouquet

Bouquet da sposa di rose: quali colori scegliere

Bouquet sposa
Bouquet

Bouquet da sposa originali 2018

Bouquet sposa: le tendenze del 2018
Bouquet

Bouquet sposa: le tendenze del 2018

Bouquet da sposa: peonie, rose e tante altre idee
Bouquet

Bouquet da sposa: peonie, rose e tante altre idee

Trilli e Gingilli atelier Roma
Bouquet

Bouquet di carta e stoffa: l’atelier Trilli e Gingilli

bouquet da sposa con ortensie bianche e azzurre
Bouquet

Come scegliere il Bouquet da Sposa perfetto!

Guest Book
Matrimonio

Guestbook matrimonio: idee su come realizzarlo

Tra i pochi dettagli che ancora ti mancano c’è il Guestbook. Ma come realizzarlo? Per te tre idee economiche, eleganti e divertenti per il tuo Matrimonio.

Leggi di più