Biglietti di ringraziamento, regole e galateo

Dopo il matrimonio è buona usanza far avere un biglietto di ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato. Ma cosa bisogna scrivere? Ecco i nostri consigli

Una giornata meravigliosa e tanti doni: ecco come ringraziare i vostri cari  dopo le nozze
Una giornata meravigliosa e tanti doni: ecco come ringraziare i vostri cari dopo le nozze
  • Una giornata meravigliosa e tanti doni: ecco come ringraziare i vostri cari  dopo le nozze
Siete appena tornati dal vostro meraviglioso viaggio di nozze? Gli impegni da sposini non sono ancora finiti. E’ il momento di ringraziare personalmente gli invitati che hanno reso speciale il vostro matrimonio. Ebbene sì, dopo partecipazioni di nozze, organizzazione del pranzo, bomboniere e tanto altro, non è ancora finita. E’ atto di cortesia e gentilezza mandare un biglietto di ringraziamento alle persone che hanno partecipato al vostro matrimonio e a quelle che, pur non presenti, vi hanno manifestato il loro affetto con un regalo.

Come vuole la tradizione

Esistono due modi per consegnare il vostro biglietto: darlo personalmente il giorno del vostro matrimonio, alla fine della cerimonia, oppure circa un mese dopo dalle nozze, non appena tornati dal vostro fantastico viaggio. Il galateo del matrimonio raccomanda di scrivere i biglietti rigorosamente a mano, inserendo una frase che esprima la vostra profonda gratitudine per la presenza dell’invitato in oggetto e per il dono ricevuto. Si consiglia anche di scegliere la carta per questi biglietti insieme a quella delle partecipazioni, per mantenere la stessa linea, e una più semplice, se volete, per i biglietti che verranno spediti alle persone non presenti il giorno del matrimonio, ma che vi sono state comunque vicine in amicizia e con un dono. E’ assolutamente vietato scrivere biglietti di gruppo, per esempio ai colleghi di lavoro. E’ sempre meglio prendersi del tempo in più per creare un pensiero personale e anche simpatico, da spedire direttamente a casa. E’ preferibile tuttavia, se si vuole fare un bel lavoro, spedire i bigliettini dopo il vostro matrimonio, per avere tempo di ricevere i doni da ognuno ed essere pronti per preparare delle frasi personalizzate, magari inserendo degli accenni al regalo ricevuto o delle foto del vostro viaggio e della nuova casa (magari con il regalo nella sua attuale ambientazione). Potreste mandare una foto del giorno del matrimonio, tipo quella del lancio del riso, e scrivere dietro il vostro ringraziamento. Un’altra idea potrebbe essere quella di mandare, insieme al biglietto con la vostra frase, una foto dei destinatari scattata il giorno del vostro matrimonio, con voi sposi, come ricordo di quel giorno fantastico. In questo caso ricordatevi di accordarvi con il vostro fotografo prima del giorno delle nozze, mettere in preventivo delle foto ai singoli invitati o alle singole famiglie con voi sposi, e richiedere le stampe nel periodo precedente a quello dell’invio dei biglietti.

Cosa scrivere

Ecco qui per voi alcuni esempi di frasi di ringraziamento:

-Ringraziamo infinitamente per il bellissimo regalo e per i sinceri auguri che lo hanno accompagnato.
– Il dono che ci avete fatto è stato segno per noi della vostra viva e concreta partecipazione alla gioia del nostro giorno più bello. Grazie di cuore!
– La vostra presenza al matrimonio ci ha testimoniato il vostro affetto e la vostra amicizia! Grazie
– Oggi siamo sposi, anche grazie a chi ci ha fatto incontrare. I tuoi auguri che il nostro amore sia per sempre e ci sostenga l’un l’altra sarà preso da noi come comandamento di vita. Grazie!
– Mamma, papa, la nostra unione sarà serena e duratura. Perché voi ci avete insegnato ad amare e rispettare il partner con il vostro esempio. Per questo vi siamo grati e vi ringraziamo.


Vedi altri articoli su: Ricevimento matrimonio |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *