Abito da Sposa Vintage: ecco i modelli

Abito da Sposa Vintage: ecco i modelli

Lo stile vintage entra prepotente tra i trend del matrimonio. quali sono i modelli più belli proposti dai noti bridal designer e come scegliere quello giusto?

-
03/11/2014

La scelta dell’abito da sposa influenza non solo lo stile della Sposa ma anche quello delle nozze. Se infatti si decide per un mood vintage style allora bisognerà aggiungere particolari e dettagli tipici del periodo scelto. Sono due le epoche di ispirazione più interessanti per una sposa Vintage: gli anni ’20 ritornati di gran moda in seguito al film “Il Grande Gatsby” di Baz Luhrmann,  e gli anni ’50 con abiti meravigliosi che omaggiano il “New Look” creato da Christian Dior proprio alla fine della decade.

La Sposa Vintage anni ‘20

I modelli tipici degli anni ’20 sono molto femminili e raffinati, ideali per le nozze civili, possono essere indossati anche per Cerimonie umaniste grazie alle gonne  non troppo ampie o sfarzose. Il tessuto prevalente è il pizzo applicato o nei dettagli dell’abito o in tutta la figura; alcuni modelli realizzati dai Bridal designer propongono inoltre originali gonne a balze morbide e ricamate. Questa tipologia però non è adatta a chi ha un fisico importante e formoso perché spezzano l’armonia visiva e la fluidità del corpo; meglio optare per un corpetto più strutturato che delinea le curve e snellisce un po’ i punti critici.


Leggi anche: Gli abiti da sposa più belli del 2019

 Abito da sposa anni ’20

Dove trovare questi modelli? Quali fashion designer del mondo bridal hanno optato per questo stile così glamour?

Indubbiamente il brand spagnolo Rosa Clarà propone nella sua collezione tanti modelli con ampie gonne, sbarazzini abiti corti e con sensuali bustini. Tessuti pregiati e delicati che fluttuano ad ogni passo, rendono sexy e allo stesso tempo elegante tutte le spose.

Doveroso citare la stilista londinese Jenny Packham che da 25 anni crea abiti favolosi dallo stile retrò e sofisticato con mille dettagli rivisitati in chiave moderna. La sua collezione dai particolari morbidi e splendenti, è dedicata ad una sposa romantica ed eterea, che ama preziosi ricami ed eleganti ornamenti.

Tra i modelli vintage quelli velati sono tra i più belli proposti, soprattutto grazie ai meravigliosi decori in cristallo e originali pietre.

Abito da Sposa anni ‘50

Gli anni ’50 sono stati caratterizzati da una vera rivoluzione nel campo della moda grazie a Christian Dior che con linee e volumi allungati, bustini sexy , vitini stretti lancia il suo New look modificando il concetto di eleganza e sensualità femminile. Gli abiti da sposa ispirati a questo stile presentano così gonne molto ampie di lunghezza media, bustier provocanti che evidenziano forme e movimenti. La consistenza dei tessuti deve essere leggera, e consentire facilità nei movimenti. Si tratta di abiti molto romantici e per questo adatti anche a cerimonie religiose.


Potrebbe interessarti: Abito da sposa: le novità 2020 dagli atelier

Tra le griffe interessanti Monique Lhullier e Marchesa

Antonella Amato
  • Scrittore e Blogger