Bimbi in montagna in estate: ecco i consigli da seguire

Ecco alcune regole e consigli per un'avventura meravigliosa e senza pensieri!

tenda da campeggio Arpenez per 4 con 2 camere separate
tenda da campeggio Arpenez per 4 con 2 camere separate
  • tenda da campeggio Arpenez per 4 con 2 camere separate
  • Sandali-da-trekking Kamik
  • Scarpe da trekking blue depthslime
  • Stivali da trekking turkisgrau
  • Scarpe da trekking per bambina rosa
  • gazebo da riparo x 4 dove poter mangiare e ripararsi
  •  tenda parasole ideale se si ha un bimbo molto piccolo
  • comoda tenda parasole da montare in due secondi
  • tenda da campeggio Arpenez con Camera Grande.
  • Borsone trasporto per tenda da campeggio Arpenez per4
  •  tenda da campeggio quechua
  • zaino spalla ferrino Caribou a partire dai 6 mesi,
  • zaino spalla Salewa Koala

Andare in vacanza con tutta la famiglia è sicuramente molto divertente, lo è ancora di più se si va in montagna stando a contatto con la natura, con gli animali e si può giocare all’aria aperta fino al calar del sole. In inverno purtroppo è difficile realizzare queste cose a meno che non si vada a sciare o si viaggi verso mete più calde, pertanto è bene approfittarne in estate facendo conoscere il vero volto della natura con i suoi colori e i suoi odori.

Suggerimenti per una corretta vacanza

Essere a contatto con l’aria fresca, camminare a lungo e osservare ciò che di più bello la montagna riesce ad offrire, è un sogno per grandi e piccini. Quando però si decide di avviarsi con bambini verso alte vette è giusto fare attenzione e dare voce alle loro esigenze e ai loro ritmi, ascoltare le numerose domande che verranno poste durante le escursioni e tenere conto dei loro interessi per dare più gusto a questa meravigliosa avventura. Ponetevi come obiettivo mete intermedie facendo soste frequenti per recuperare le forze e giocare. Ricordatevi sempre di farli bere molto e se un po’ più grandicelli abituarli a portare la propria borraccia nello zainetto. In generale la borsa non dovrebbe pesare più di 1 Kg fino a 5 anni, fino a 2,5 Kg a 8 anni e meno di 5 Kg all’età di 12 anni, questo per evitare danni alla colonna vertebrale e alle articolazioni.

Anche la pelle e gli occhi devono essere protetti, soprattutto se si va in altura dove i raggi solari sono molto forti. Appropriato e d’obbligo l’uso di creme ad alta protezione, se non a protezione totale, e l’uso di occhiali da sole di buona qualità… una lunga esposizione ai raggi UV è dannosa sia per i piccoli che per i grandi.

Cercate di evitare o almeno di limitare i repentini cambiamenti di quota e di pressione, utilizzando spesso ad esempio la funivia, i piccoli avvertiranno dolori alle orecchie come accade in aereo. Anche in questo caso come in volo è consigliato  farli succhiare caramelle o il loro succhiotto facendoli deglutire spesso per togliere il disagio del tappo alle orecchie che i piccoli manifestano poi con pianti e urla.

Cosa portare

La valigia è indubbiamente indispensabile se si decide di fare un viaggio o un’escursione con bimbi piccoli, sempre meglio dedicarne una esclusiva per loro così da poter ritrovare e individuare subito ciò che vi occorre. Spesso quando si è in vacanza si ha meno tempo a disposizione ed è bene recuperare gli strumenti necessari per continuare il vostro viaggio senza sprecare tempo utile ricordandosi dove avete messo il maglioncino con la zip!

Tra gli accessori di abbigliamento indispensabili troviamo gli scarponcini alti che proteggono il piedino tenendo ben ferma la caviglia abbinandoli a calzini di cotone lunghi per riparare gambe e polpacci da erbe orticanti e arbusti vari. Il cappellino e pantaloni lunghi completeranno l’outfit.

Molto utile, se si viaggia con un neonato è la tenda montabile e smontabile in pochi secondi da portare come zaino sulle spalle, uno strumento indispensabile per far riposare dalle numerose fatiche il piccolo esploratore.


Vedi altri articoli su: Consigli per mamme | Giochi per bambini |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *