Autostima: come i giovani si rapportano con il proprio corpo

Come possiamo aiutare i nostri bambini e bambine ad accrescere la propria autostima e diventare ragazzi che vivono in armonia con il proprio corpo

L'utostima nelle ragazze - Il primo approccio al make up
Il primo approccio al make up

L’autostima nasce e si sviluppa nel tempo, è un concetto dinamico e fin da piccoli possiamo aiutare i nostri figli ad aumentarla facendoli vivere in un ambiente sereno, con i giusti incoraggiamenti positivi e lasciandoli sperimentare le varie situazioni che la vita propone senza essere giudicati troppo severamente.

L'utostima nelle ragazze - Prendere coscienza del proprio corpo
L'autostima nelle ragazze - Prendere coscienza del proprio corpo
Per quanto riguarda il rapporto con il proprio corpo, è di fondamentale importanza che nella formazione dell’immagine corporea, ci sia una buona consapevolezza e una buona modalità interattiva sperimentata già a partire dall’infanzia.

È in questo periodo infatti che inizia la netta distinzione tra pensare al corpo e sentirlo; i processi  infantili di costruzione della propria immagine corporea nascono proprio attraverso l’esperienza di un sano contatto con il corpo di chi si prende cura amorevolmente di loro.

È infatti questa l’età dove mettere le fondamenta perché crescano una giovane donna o un giovane uomo sicuri di sé.

Spesso andando avanti con l’età e arrivando all’adolescenza il corpo stesso non piace, è visto come fonte inesauribile di difetti, ma questo è normale perché soprattutto le ragazzine devono fare i conti con dei repentini cambiamenti sia fisici che psicologici.

L'autostima nelle ragazze -Consigliarle nell'abbigliamento senza giudizi troppo pesanti
Consigliare nell'abbigliamento senza giudizi troppo pesanti
Alcuni dati. 8 ragazze su 10 non si sentono bene con il proprio corpo, a causa degli stereotipi imposti dai media, dalla società e a volte da se stesse; soltanto il 3% delle ragazze si ritiene bella, il 45% si definisce con reticenza carina, il 25% si preoccupa del proprio peso e il 36% dichiara che si sentirebbe più felice se fosse più bella.
Purtroppo queste affermazioni a volte sono l’anticamera per lo sviluppo di disturbi legati all’alimentazione come la ben nota anoressia.

L’adolescente si confronta, si osserva, e osserva gli altri; da questo momento il gruppo dei pari è il punto di riferimento e la sola cosa che conta è essere accettato. Le giovanissime vestiranno uguali, inizieranno a truccarsi e a voler mettere in mostra le proprie forme corporee; non dobbiamo spaventarci, fa parte del percorso di crescita, ma bisogna stare attenti a non far diventare il corpo l’unico involucro importante della propria personalità.

La paura di essere giudicato dagli altri è sempre presente e non fa che diminuire l’autostima ancora in via di sviluppo dei ragazzi.

so fashion so chic per ragazze alla moda
So fashion so chic per ragazze alla moda
I genitori hanno un ruolo delicato in questa fase: non devono proibire troppo duramente il loro abbigliamento o il fatto che la loro bambina voglia a tutti i costi apparire, ma è bene cercare di dare dei fermi consigli e aiutarli invece a scegliere di volta in volta, magari insieme, il “look” più appropriato per le prime festicciole tra compagni e per le prime uscite con i loro fidanzatini; in questo modo la madre insegnerà ad avere un buon rapporto con il proprio corpo e non lascerà la ragazza in balia di modelli non sani e a volte addirittura pericolosi.

È in uscita ad aprile una nuova collana di libri creativi di Edicart per tutte le teenagers alla moda; come abbiamo accennato, se la cura della propria persona è solo immagine e superficialità potranno nascere dei problemi nei modelli da seguire, ma se il tutto è invece pensato per una cura sana del proprio corpo, non farà che accrescere in modo positivo l’autostima delle bambine.
Questa collana di libri So Fashion So Chic contiene 35 figurini da completare con 140 adesivi che si possono di volta in volta interscambiare per far esercitare ogni bambina nel crearsi il proprio look personale. Un modo divertente e creativo per imparare a conoscersi e vedersi belle.


Vedi altri articoli su: Consigli per mamme |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *