10 dediche per bambini appena nati

Scrivere un bigliettino d'auguri per una persona cara è sempre molto difficile! Ecco 10 esempi da cui potrete trarre ispirazioni per il vostro augurio indimenticabile.

13/07/2016

Quando nasce un bambino chi desidera scrivere un bigliettino o inviare una dedica si trova spesso in una situazione di imbarazzo. Sarà per il “trauma dal foglio bianco” o per il timore di essere troppo banale e freddo, spesso ci si scopre a cercare su internet frasi “perfette” per quell’occasione, per copiarle o almeno prendere ispirazione.

I criteri da seguire per scrivere una dedica sono essenzialmente tre:

1) il livello di conoscenza e amicizia con i genitori;

2) la vostra capacità di scrittura e di creatività;

3) lo stile che si vuole adottare, ironico, emozionante, o dediche d’autore.

Se decidete di scrivere una dedica dal tono humor dovrete essere sicuri che i genitori capiranno il tipo di scherzo e rideranno insieme a voi, se non ne siete certi meglio lasciar perdere, è un momento molto particolare soprattutto se si tratta del primo genito, tensioni e incomprensioni sono dietro l’angolo!

Oltre la classica frase di auguri potreste dilettarvi con una breve poesia d’autore dedicata al piccolo bebè o alla mamma e al papà, in questo modo otterrete reazioni emotive a catena non solo dei neo genitori ma di tutti i presenti.


Leggi anche: Frasi e biglietti per la festa della mamma

Ecco alcuni esempi con l’indicazione dello stile di appartenenza da cui potrete trarre ispirazione.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”212050″]

1) Stile ironico: Benvenuto al piccolo arrivato: sei capitato in una famiglia di matti, ma di matti pieni d’amore per te!

2) Dedica d’autore: Un Bambino è un amore diventato visibile (Novalis). Congratulazione a mamma e papà.

3) Dedica d’autore: La mamma piange e sorride mentre stringe al petto il suo bambino: eri un desiderio dentro il cuore. (Tagore – tratto da Maternità)

4) Stile emotivo: Finalmente sei arrivato. Da oggi il Mondo è un posto migliore, grazie a te.

5) Dedica d’autore: La nascita è l’improvvisa apertura di una finestra, attraverso la quale ci si affaccia su di una prospettiva stupenda. Che cosa è successo? Un miracolo. (William Macneile Dixon)

6)Dedica per la mamma: Nel momento in cui nasce un bambino, nasce anche la madre. Lei non è mai esistita prima. Esisteva la donna, ma la madre mai. Una madre è qualcosa di assolutamente nuovo.
(Osho)

7) Poesia per un neonato – Maternità di Tagore

Da dove sono venuto? Dove mi hai trovato?
Domandò il bambino a sua madre.
Ed ella pianse e rise allo stesso tempo e stringendolo al petto gli rispose:
tu eri nascosto nel mio cuore bambino mio,
tu eri il Suo desiderio.
Tu eri nelle bambole della mia infanzia,
in tutte le mie speranze,
in tutti i miei amori, nella mia vita,
nella vita di mia madre,
tu hai vissuto.
Lo Spirito immortale che presiede nella nostra casa
ti ha cullato nel Suo seno in ogni tempo,
e mentre contemplo il tuo viso, l’onda del mistero mi sommerge
perché tu che appartieni a tutti,
tu mi sei stato donato.
E per paura che tu fugga via
ti tengo stretto nel mio cuore.
Quale magia ha dunque affidato il tesoro
del mondo nelle mie esili braccia?


Potrebbe interessarti: Le 10 poesie più belle per la Festa della Mamma

8) Filastrocca per la mamma Gianni Rodari

Filastrocca delle parole:

si faccia avanti chi ne vuole.

Di parole ho la testa piena,

come dentro ‘la luna’ e ‘la balena’.

Ma le più belle che ho nel cuore,

le sento battere: ‘mamma’, ‘amore’.

9) Auguri classici: Congratulazioni a mamma e papà per il piccolo arrivato. Da oggi la vostra vita sarà piena di gioia e soddisfazioni!

10) Auguri Classici: benvenuto piccolino, sei appena arrivato e già riempi di gioia i nostri giorni!