X-Files: a gennaio 2016 torna la nuova serie

X-Files: a gennaio 2016 torna la nuova serie

Dopo quattordici anni dall’ultima stagione, a gennaio tornerà sulle scene la coppia Scully-Mulder, al centro delle vicende della iconica serie TV X-Files.

24/11/2015

Nove stagioni e 202 episodi che in qualche modo hanno cambiato la storia della fiction, segnandola in modo decisivo. Una della più seguite e celebri serie della televisione americana, capace di raccogliere un grande successo anche dalle nostre parti, sta per ritornare sugli schermi con un sequel completamente nuovo quattordici anni dopo l’ultima puntata. Stiamo parlando di X-Files, la celebre fiction fanta-horror di Chris Carter andata in onda dal 1993 al 2002 e che ha reso popolari ai telespettatori i volti degli agenti FBI Fox Mulder, alias David Duchovny, e Dana Scully-Gillian Anderson, perennemente alle prese con indagini e storie segnate da strane e leggendarie creature, essere intelligenti provenienti da altri pianeti, complotti internazionali dallo sfondo paranormale e ultracorpi di ogni genere.

X-Files 10° serie: lancio previsto il 24 gennaio

[dup_immagine align=”alignleft” id=”189483″]Ebbene, dopo una lunga attesa i numerosi fans della serie cult potranno ritrovare i propri eroi impieganti in una serie di indagini totalmente nuove. Le prime indiscrezioni erano state confermate dal sito statunitense TVLine all’inizio del mese di novembre e facevano intravedere all’orizzonte una serie-evento di sei episodi che avrebbe celebrato il ritorno sulle scene della coppia Mulder-Scully e avrebbe visto la riunione di tutto il cast originale o quasi. Ora la notizia è a tutti gli effetti ufficiale, dopo che la Fox ha pubblicato tre poster della sua nuova produzione ed un trailer ufficiale di preview che vede protagonista la stessa Anderson. Il D-Day per il pubblico statunitense è previsto per il prossimo 24 gennaio. La decima stagione di X-Files sarà una miniserie-tributo il cui contenuto è, per ovvi motivi, assolutamente top-secret. I soliti bene informati spifferano che la trama vedrà coinvolti anche il direttore Skinner – Mitch Pileggi – e “l’uomo che fuma” – William B. Davis – e vedrà Mulder chiedere l’aiuto di Scully per fronteggiare un piano internazionale di invasione del pianeta messo a punto da un potentissimo giornalista, Tad O’Malley, interpretato dalla new entry Joel McHale.
[dup_YT id=”0OC2h7XpNBg”]

Uno spin-off nel futuro di X-Files?

[dup_immagine align=”alignright” id=”189482″]Difficile dire di più su quello che, in ogni caso, si annuncia come una vero e proprio evento mediatico. In particolare nulla trapela di ufficiale sull’eventuale seguito dell’esperimento: quello che si sa è che ad oggi non sembrano essere schedulate nella timeline di produzione Fox ulteriori sviluppi, almeno stando alle dichiarazioni strappate a Chris Carter che ha ammesso che “non ci sono ulteriori accordi al di là di quelli per i sei episodi già previsti”. Vedremo. Nel frattempo la macchina mediatica si è mossa e già si parla di un altro progetto che Fox farebbe derivare da una “costola” della sua prediletta creatura X-Files. Sembra infatti allo studio uno spin-off della serie che vedrà protagonisti Robbic Ammel e Lauren Ambrose. Nulla di più si sa, anche perché è probabilmente interesse della produzione vedere prima come verrà accolto, alla prova degli ascolti, il reboot in programma a gennaio…

 


Leggi anche: Meteo di fine gennaio: il nuovo mese porta la pioggia

Photo Credit: RanZag, Gage Skidmore