William Shakespeare compie 450 anni

L'autore di Romeo e Giulietta sarà protagonista fino al 2016 di una serie di eventi nel Regno Unito e in tutto il mondo

Il 2014 è un anno importante per due geni delle arti e delle scienze, accomunati dallo stesso anni di nascita, il 1564. Ed è così che quest’anno festeggiamo sia i 450 anni dalla nascita dello scienziato Galileo Galilei e sia da quella del drammaturgo William Shakespeare, il bardo, colui che ha posto la firma su opere indimenticabili, da Romeo e Giulietta ad Amleto passando per Sogno di una notte di mezza estate o Il mercante di Venezia. Non tutti forse avranno letto i testi delle opere teatrali, ma di certo le avranno viste riprodotte sul palcoscenico di un teatro o sullo schermo di un cinema o avranno letto le famosi frasi di Shakespeare sui baci Perugina, sui bigliettini o su internet.

shakespeare
La casa in cui è nato William Shakespeare
William Shakespeare

Il famoso autore inglese è nato nel 1564 a Stratford-upon-Avon, una cittadina a circa 160 km da Londra. Il certificato di battesimo segna come data di nascita il 26 aprile ma si presume che Shakespeare sia nato qualche giorno prima, molto probabilmente il 23. Della sua vita non si sa molto e questo rende ancora più affascinante questo autore. Sappiamo che si sposò a 18 anni con una donna più grande da cui ebbe tre figli e che nel 1592 era già un noto attore e drammaturgo nella capitale inglese. Nella sua vita scrisse tantissimi sonetti, tragedie e commedie e il suo nome rimane particolarmente legato a uno dei teatri della City, il Globe, andato distrutto nel 1613 da un incendio durante la rappresentazione dell’Enrico VIII. La struttura è stata ricostruita subito ma nel 1642 l’amministrazione puritana decise di chiudere tutti i teatri e poco dopo il Globe fu abbattuto per fare spazio alle case popolari.

londra
Rappresentazione del Giulio Cesare di W. Shakespeare al Globe

450 anni

Shakespeare
Una esibizione della Royal Shakespeare Company a Stratford-upon-Avon ©VisitBritain
Per celebrare William Shakespeare quest’anno in tutto il mondo si stanno organizzando eventi speciali. Vediamo quelli che interessano la terra natale del bardo, a partire dal suo teatro, il Globe, ricostruito e riaperto nel 1997 a Londra seguendo fedelmente il progetto originale. Fino al 27 aprile il biglietto alle rappresentazioni costerà solo 540 pence (circa 50 centesimi) invece che 5 sterline (€ 6). Ci saranno poi laboratori, incontri con professori universitari, tour guidati e rappresentazioni davvero speciali: Sogno di una notte di mezza estate nel linguaggio dei segni, Tutto è bene quello che finisce bene in Gujarati (la lingua parlata da Gandhi per intenderci) e un tour mondiale dell’Amleto che in due anni attraverserà il globo e potrebbe toccare anche l’Italia nel 2016, quando si ricorderanno i 400 anni dalla morte di Shakespeare.
Per il 23 e il 26 aprile la Royal Shakespeare Company ha in programma una serie di eventi a Stratford-upon-Avon: la rappresentazione dell’Enrico IV (con finale di fuochi d’artificio), musica e attività per tutta la famiglia. Proprio sui bambini puntano molte delle attività dell’anniversario che proseguiranno fino al 2016.
Non solo: a Parigi dal 21 al 27 aprile la Société Française Shakespeare organizza letture, tavole rotonde, workshop, rappresentazioni e concerti in onore del bardo, mentre la New York Shakespeare Exchange per tutto l’anno pubblicherà video dei sonetti di Shakespeare recitati da attori in diversi punti della Grande Mela.


Vedi altri articoli su: Attualità | Cultura |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *