Tutti i vantaggi degli sport all'aria aperta

Tutti i vantaggi degli sport all’aria aperta

Altro che palestra! Fare sport all’aria aperta presenta moltissimi vantaggi, vi sveliamo quali.

Fare sport all’aria aperta fa bene non solo al corpo, ma anche alla mente. Lo svelano numerose ricerche scientifiche che promuovono l’attività fisica outdoor. Chi l’ha detto che per tenersi in forma è necessario rinchiudersi fra quattro mura? Meglio correre fuori, respirare l’aria pulita e divertirsi, bruciando qualche chilo e definendo il corpo nei punti giusti. La ginnastica – ormai lo sappiamo – è un toccasana per l’organismo soprattutto quando viene praticata con regolarità. Quando il tempo lo permette però è meglio abbandonare attrezzi e macchinari, per allenarsi all’aria aperta. Gli sport da effettuare al prato oppure in piscina d’altronde sono davvero tanti: dalla bicicletta, allo yoga, passando per il pilates, la corsa, la camminata veloce, il nuoto o la pallavolo. Effettuare queste attività al di fuori di uno spazio chiuso infatti consente di amplificarne i benefici sul corpo.

Sport all’aria aperta: i vantaggi

Quali sono i vantaggi dello sport all’aria aperta? Per prima cosa allenarsi in un parco oppure per strada aiuta a rafforzare le difese immunitarie. Anche quando è inverno cercate di uscire, per stimolare il vostro sistema di difesa naturale e contrastare i radicali liberi. In questo modo riuscirete a prevenire le malattie (soprattutto quelle legate al freddo) e i vostri muscoli diventeranno più forti.

Non solo: il contatto con la natura, la vista di un bel paesaggio e l’aria fresca, sono il segreto per regalare il massimo beneficio a corpo e mente. Immaginate di praticare il vostro sport preferito in un bosco oppure su un prato: l’effetto è molto diverso rispetto alla palestra, vero?

Lo sport infatti stimola la produzione nell’organismo delle endorfine e questo effetto viene amplificato dalla sensazione di profondo benessere che avvertiamo quando ci troviamo nel verde. Il risultato? Basta una corsa oppure una seduta di pilates all’aria aperta per ridurre ansia e stress, ritrovando un umore ottimo.

Stare all’aria aperta significa anche lasciarsi accarezzare dai raggi del sole. Se ci esponiamo con le dovute precauzioni (utilizzando una crema solare) l’esposizione alla luce può migliorare il nostro benessere, consentendoci di immagazzinare nel corpo e assorbire la preziosa vitamina D.

Infine non dobbiamo trascurare due vantaggi importanti dello sport all’esterno. Prima di tutto la socializzazione: spesso quando siamo in palestra, complice la musica alta oppure l’eccessiva concentrazione, siamo poco propensi a socializzare. All’aria aperta invece siamo più reattivi e positivi, pronti a fare nuovi incontri e ad interagire con gli altri.

In secondo luogo l’aspetto economico è decisamente importante. Lo sport all’esterno non necessita di quote oppure di abbonamenti, tutto quello che vi servirà sarà un completo sportivo e tanta voglia di mettervi in gioco, senza bisogno di aprire il portafogli.



Vuoi vincere un abbonamento in palestra? Partecipa al concorso!
Vivere bene

Vuoi vincere un abbonamento in palestra? Partecipa al concorso!

cibi che fanno bene al cervello e alla memoria
Vivere bene

10 cibi che fanno bene al cervello e alla memoria

Come sgonfiare la pancia
Vivere bene

Come sgonfiare la pancia: dieta, esercizi e metodi naturali

Addominali obliqui
Vivere bene

Addominali obliqui: esercizi da fare da terra

Body balance cos'è e quali esercizi fare
Vivere bene

Body balance: cos’è e quali esercizi fare per yoga e pilates

Carboidrati sani
Vivere bene

Carboidrati sani: quali sono quelli da mangiare e quali da eliminare

Uova di pidocchi
Vivere bene

Uova di pidocchi: riconoscerli ed eliminarli

ashtanga yoga
Vivere bene

Ashtanga yoga: sequenza corretta delle serie