Camminare per ridurre il rischio di cancro al seno

Camminare per ridurre il rischio di cancro al seno

Lo dice una recente ricerca dell'American Cancer Society: un'ora di camminata al giorno e rischio di tumore al seno ridotto del 14 per cento

04/12/2013

Camminare un’ora al giorno, tutti i giorni, per ridurre il rischio di cancro al seno del 14 per cento. Ecco l’ultima scoperta in materia di prevenzione e salute femminile, effettuata dall’American Cancer Society e pubblicata sulla rivista “Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention”. La recente ricerca americana conferma dunque quanto sia importante l’attività fisica, anche minima, come arma di prevenzione di alcuni tipi di cancro.

Lo studio dei ricercatori dell’American Cancer Society è stato coordinato da Alpa Patel e ha coinvolto 73.615 donne tra i 50 e i 74 anni, in menopausa. Ognuna di esse è stata arruolata tra il 1992 e il 1993 e seguita per lunghi anni, con check up e questionari biennali per diagnosi precoci e raccolta dati sugli stili di vita.

E quel che è emerso è appunto come sette ore di camminata alla settimana, un’attività semplice, che si può fare ovunque e a costo zero, riducano in maniera considerevole il rischio di ammalarsi di cancro. E attività più intense agiscono ancora più efficacemente.


Leggi anche: Taglie reggiseno nei vari paesi: come districarsi

Sempre più chiari i tre fattori chiave per proteggersi dal tumore al seno: una corretta alimentazione, povera in grassi animali e ricca di cereali e verdure, un esercizio fisico regolare, la gravidanza e l’allattamento.