Alimentazione, i trend alimentari più seguiti

Alimentazione, i trend alimentari più seguiti

Scopriamo quali sono e cerchiamo di comprendere la ragione che c'è dietro a queste particolari scelte alimentari.

31/01/2022

Ogni anno ci sono trend alimentari che vengono seguiti dalla massa. Per questo nuovo anno ci sono diverse tendenze che sembrano ormai essere in rampa di lancio. Quali sono le più comuni e gettonate, che sicuramente otterranno un grande successo nel corso del prossimo anno? Ebbene, ecco un’analisi completa in merito a questo aspetto, così sarà possibile addirittura anticipare i tempi e riuscire a seguire i trend alimentari.

Trend alimentari, ecco quali sono

Come prima cosa quindi, occorre conoscere quelli che sono i trend alimentari più in voga previsti per quest’anno. Tutti i dati illustrati non sono dati dal caso, ma sono frutto di ricerche e analisi condotte dagli esperti del Whole Foods Market, una delle società alimentari più importanti al mondo.

Farina di diverse miscele

Sembra proprio che quest’anno sia l’anno della farina. Secondo alcuni, questo componente verrà proposto in diverse varianti e con miscele particolari, che si discostano dalla classica farina che viene comunemente utilizzata nelle cucine di tutto il mondo. In effetti, sugli scaffali dei supermercati più famosi ma anche alternativi, ci sono già alcune versioni di farina molto in voga nell’ultimo periodo. Si parla ad esempio della particolare farina di banana e dell’ancora poco conosciuta farina di caulì.

farine trend 2022

Burri e creme per chi soffre di allergie

Purtroppo, sono sempre di più coloro che soffrono di allergie particolari. Questi deficit influiscono pesantemente sulla dieta che una persona deve seguire. Nel 2022 comunque, chi ad esempio soffre di allergia alle noci, potrà riuscire ad assaggiare un burro…alternativo. Si pensa infatti che verrà sempre più utilizzato il burro di semi d’anguria, un particolare alimento gustoso e salutare. Occhio anche al burro di ceci, che somiglia molto all’hummus ma che ha un sapore ed una consistenza totalmente diversa. Perché puntare su questi alimenti diversi dal solito ed ancora poco comuni? Ebbene, oltre ad evitare le allergie, queste tipologie di burro non contengono olio di palma, un elemento che ancora oggi viene considerato non benevolo per la salute del corpo umano.

Zucchero? No grazie!

Lo zucchero è un elemento quotidiano che viene assunto con una certa regolarità dalla maggior parte delle persone. Anche quest’alimento comunque, se assunto senza un controllo costante può portare a molteplici danni, primo fra tutti un forte diabete. Ecco dunque che serve un’alternativa valida ma più salutare. Alcuni già oggi utilizzano alimenti naturali per riuscire a limitare l’assunzione quotidiana di zucchero, come sciroppo di salvia, miele o altro. Tali elementi diventeranno sempre più importanti durante l’anno, ma soprattutto verranno affiancati da altri come sciroppi di melograni, datteri e simili. In questo modo, grazie alla frutta sarà possibile eliminare a poco a poco lo zucchero in eccesso dalla propria vita.

Trend alimentari: carne e vegetali

Ormai sembra che il mondo alimentare sia diviso in due fazioni: coloro che si ritengono vegetariani e vegani e coloro che invece prediligono sempre e solo carni rosse o bianche. Quest’anno si assisterà ad un’interessante mix ed unione di questi due stili culinari completamente diversi. I pasti Flexitarian saranno sempre più comuni e carne e vegetali potranno andare a comporre addirittura un cibo “ibrido” per così dire. Una prova di ciò la si avrà al Whole Food Market 2020, dove verrà presentato un hamburger Lika Plus che sembra essere composto al 75% di carne con la restante parte divisa tra grano, funghi ed orzo mischiati in un’unica miscela. Certo, se questo trend dovesse avere successo, tanto vale tentare di aprire un ristorante specializzato in pasti flexitarian e cavalcare l’onda del successo.

Bevande zero calorie: un ritorno alle origini?

Gli amanti dei cocktail, nel corso dell’anno dovranno rivedere le proprie abitudini. I loro drink preferiti sembra proprio che verranno rivoluzionati dalla A alla Z. Il metodo di distillazione dei drink classici verrà rivisto, cercando di avvicinarsi di più agli antichi metodi di distilleria che venivano utilizzati in passato per bevande alcoliche. Insomma, una svolta interessante che sicuramente darà vita a nuove formule frizzanti ma soprattutto molto gustose.

Trend alimentari: rigenerare l’agricoltura attraverso tecniche speciali

Non è un mistero che i prodotti stiano soffrendo a causa del costante inquinamento e dello stress al quale vengono sottoposti. In questo caso dunque, per sopperire a questo problema, ecco che entra in scena l’agricoltura rigenerativa, una pratica che sta prendendo sempre più piede e che consiste nel bonificare il terreno di coltura ed abbassare le emissioni di carbonio, permettendo al raccolto di crescere con i giusti tempi e senza inquinamento. Una chiave di volta che potrebbe essere applicata da numerosi marchi nel campo agricolo alimentare e che permette di vedere una scintilla di speranza per il futuro dell’umanità.

agricoltura sostenibile

Soia, stai per essere sorpassata

Nel mondo vegano, sembra quasi che la soia detenga il monopolio per quanto riguarda le proteine vegetali. Nel 2022, la situazione dovrebbe cambiare, con altre proteine vegetali che verranno utilizzate per insaporire i pasti e creare nuove ricette. Tra questi nuovi alimenti si evidenzia l’avocado, i fagioli mungo e i semi di canapa.

Occorre davvero seguire questa rivoluzione in arrivo?

Si può dire che più degli altri anni, il 2022 porterà una piccola rivoluzione per quanto riguarda le abitudini alimentari più seguite. Ma occorre davvero seguire queste nuove tendenze? La scelta ovviamente è personale. Non esiste una risposta giusta ed ognuno può scegliere la strada da seguire per quanto riguarda l’alimentazione in totale autonomia. Tuttavia, una cosa è certa. Le nuove tendenze alimentari sembrano essere interessanti e di tanto in tanto è sempre bene esplorare nuove frontiere per il proprio palato, riuscendo a scoprire sapori nascosti.