Videointervista a Elena Riva, il racconto di una mamma imprenditrice

Luisa Pisano ha intervistato Elena Riva che ci ha raccontato cosa c'è dietro a Panino Giusto, per far sì che un semplice pasto possa diventare un'esperienza sensoriale unica

Avete mai provato il Panino Giusto, la catena di locali nata a Milano nel 1979? Sono passati 35 anni dall’apertura dello storico locale in corso Garibaldi e oggi è presente in 26 diverse location tra Milano e provincia, Italia, Inghilterra, Hong Kong e Giappone. Il Panino Giusto è sempre più un punto di riferimento per il panino di qualità, dal sapore ricco e ricercato (spesso interpretato da grandi chef come Claudio Sadler), perfetto per soddisfare i palati più esigenti. Se siete stati in uno di questi locali in Italia e all’estero avrete sicuramente notato anche la cura nei dettagli sia nell’arredamento che nella presentazione dei piatti, la ricerca di materie prime uniche, la varietà di proposte, la cordialità. Inutile dire che dietro a tutto questo c’è la grande passione di una donna, Elena Riva, e di suo marito Antonio.

Un amore a primo morso e un segno del destino con l’apertura di un Panino Giusto proprio davanti a casa. Elena e Antonio hanno iniziato così la loro avventura imprenditoriale prima come affiliati poi come nuovi titolari dell’azienda nel 2010, senza tradire i valori base di questo mondo culinario ovvero la qualità senza compromessi e l’unicità del prodotto. A questi è stato aggiunto un altro elemento importante, un aspetto molto femminile: l’attenzione per le persone che lavorano nei vari punti vendita. A questo proposito negli ultimi anni è stata creata da Elena e Antonio l’Accademia Panino Giusto a Milano, un luogo per la formazione dei giovani e l’aggiornamento professionale, uno spazio espositivo (oggi ospita una mostra sugli ultimi 100 anni della storia del panino… e non manca un angolo dedicato ai “paninari“) e una biblioteca interamente dedicata al mondo del panino in varie lingue (progetto unico al mondo!). “Avevamo il sogno di creare un luogo in cui potevamo coltivare la qualità e l’eccellenza che vogliamo portare nei nostri locali”, racconta Elena.

L’Accademia è un ambiente pulito, luminoso, accogliente, caratteristiche che ricordano molto Elena, il suo stile e le sue passioni. La giovane donna, infatti, pur non essendo la diretta responsabile, ama seguire tutta la parte di design e di cura del bello che contraddistingue i punti vendita Panino Giusto in Italia e nel mondo. Ogni locale è studiato in modo attento e curato, dalla scelta delle sedie a quella dell’illuminazione, il tutto per far sì che il pasto sia un’esperienza completa e piacevole a 360 gradi. Del resto anche l’occhio vuole la sua parte!


Vedi altri articoli su: UnaDONNA Lo Sa |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *