Tour Stati Uniti: quanto tempo per visitare tutti gli Stati

Tour Stati Uniti: quanto tempo per visitare tutti gli Stati

Se state pianificando già il vostro viaggio estivo che ne dite di un tour negli Stati Uniti? Un viaggio avventuroso che richiede un’adeguata preparazione, quanto tempo e quanti soldi occorrono?

Nel suo libro del 1939 dal titolo “Furore”, John Steinbeck racconta della lunga odissea di una famiglia, tra tantissime, che abbandona l’Oklahoma per raggiungere la California. Quest’ultima si delineava allora come una nuova terra promessa. Si rivelò, poi, terra di sfruttamento e di sconfitte. Non è la tragedia di questo libro che si cerca oggi in una vacanza americana, ma indubbiamente un tour degli Stati Uniti non può prescindere da quella famosa rotta, pestata da orde di poveri e contadini in rovina. Quella Route 66 che attraversa praticamente tutti gli States, dall’Illinois fino alla California. Un ottimo modo per visitare tutti gli Stati Uniti: ma quanto tempo ci vuole per questa avventura?

Gli Stati Uniti d’America

L’America, come si definisce comunemente -per sineddoche- è in realtà una federazione di Stati del continente americano settentrionale. Quella che gli americani stessi chiamano, infatti, North America. Si compone di 50 stati membri e il distretto di Columbia, dove sorge Washington, la capitale. Fanno parte degli USA (United States of America) anche altri territori, come le isole Vergini americane o le Samoa. Non è un’impresa semplice pensare, quindi, a un tour integrale degli Stati Uniti. Basti considerare la vastità del territorio che rientra sotto questa amministrazione. Ma è comunque riassumibile, percorrendo una rotta che li tagli in due e che permetta di visitarne i punti di maggiore interesse.

Una mappa

Prima di partire per gli Stati Uniti, infatti, è essenziale delineare per bene il percorso che si vuole compiere. I luoghi da vedere e da ammirare, da vivere e da gustare in cotanta estensione di terra sono tantissimi. E un errore da evitare assolutamente è quello di prevedere itinerari assurdi e non realizzabili, che, in qualche modo, sottostimano anche i prezzi. No, è fondamentale, invece, avere una mappa ben precisa che si vuole percorrere che permetta di visitare se non tutti, almeno una fetta importante degli Stati Uniti. Inutile dire che per visitare tutti i 50 Stati degli USA serve come minino un anno di tempo e soldi a disposizione. E, solo per organizzare un simile tour degli Stati Uniti, serve un altro anno intero. Vediamo alcune soluzioni e tempistiche.

Il tempo di viaggio: considerare anche quello prima di partire

Per organizzare un tour negli Stati Uniti, bisogna considerare, oltre al tempo di permanenza, anche quello per l’organizzazione del viaggio. Per partire negli Stati Uniti, infatti, servono tutta una serie di documenti. Uno dei più importanti è il visto, un po’ più complicato dell’ESTA USA, che è valido per chi vuole stare meno di 90 giorni. E, come sappiamo, per un tour di tutti gli Stati Uniti 90 giorni non bastano. Servono ancora il passaporto elettronico, l’assicurazione sanitaria, un adattatore di corrente elettrica. Bisognerà anche considerare quali bancomat e carte di credito portarsi dietro (sono accettati praticamente tutti i circuiti) e, per tenere un minimo di comunicazioni, meditare di comprare una scheda telefonica americana. Fate la scorta anche di medicinali e, soprattutto, cercate di capire bene dove alloggiare: o affittate/comprate un camper, oppure noleggiate un auto e, a quel punto, sarà doverosa un’accurata cernita dei motel in cui soggiornare.

In partenza, ma è anche una questione di clima

Passato un anno a organizzare il viaggio, finalmente giunge il momento di partire. 50 Stati sono davvero tanti da visitare, quindi una delle cose alle quali fare particolare attenzione è indubbiamente il clima. Ci si mette in viaggio, è vero, ma da dove partire? Il clima può darci ottime indicazioni in questo senso. Infatti, si può fare un po’ il giro che si preferisce, sempre con criterio, ma le condizioni del meteo possono anche darci una dritta sul come muoversi. Infatti, in estate di sicuro si eviteranno i Paesi del Sud: si tratta di luoghi molto caldi in questo periodo. Allo stesso modo in inverno si starà alla larga dagli Stati del Nord, confinanti col Canada e più vicini al polo settentrionale del mondo. Anche solo il clima, quindi, in qualche modo riesce a dare una direzione.

Nove mesi per (quasi) tutti gli States

Per il resto, parlano le esperienze di chi ha fatto un tour completo degli Stati Uniti. Il sito Turisti per Caso ospita esperienze di viaggio estreme di turisti molto coraggiosi. Tra queste, c’è il diario di una famiglia che a un certo punto ha deciso di partire per gli Stati Uniti per girarli praticamente tutti. Il risultato? Un camper acquistato in loco, una spesa superiore ai 3000 euro (e voglio vedere), 40 Stati visitati e ben 9 mesi di permanenza. I due genitori e, a intermittenza, la figlia, hanno fatto un tour quasi completo degli Stati Uniti. Si sono mossi in senso orario, iniziando da Miami e finendo a Washington D.C. A differenza della Route 66, in questo caso i turisti analogici (hanno anche un sito dedicato) hanno circumnavigato quasi il centro e visitato a spirale gli Stati Uniti.

Un’altra soluzione: Stati Uniti Coast to Coast

Ecco alcune delle tappe percorse in camper, con patente internazionale, in 9 mesi: la solare Florida, l’Arizona, il Nebraska, New York, il conservativo Iowa, il Colorado e via. Ma se si vuole visitare tanto degli Stati Uniti, c’è un’altra soluzione: la Route 66. La famosa via permette di visitare gli States di costa in costa, dall’Atlantico al Pacifico. Un altro vantaggio di questa rotta è quello di respirare la storia, compresa quella -assolutamente reale- evidenziata da “Furore”. E ancora è una soluzione economica per visitare gli Stati centrali degli USA. Se si vorranno raggiungere tutti e 50, poi, basterà fare delle deviazioni studiate da questa arteria centrale. Tempo un anno, come già evidenziato sopra.

La Route 66: una base di partenza per un viaggio integrale negli States

Da Chicago fino alla California: 4156 chilometri di avventura e bellezza. Si passa per le Niagara Falls, le Colorado Springs, Las Vegas e Los Angeles, San Francisco. E scusate se è poco. Un viaggio di questo tipo in auto, con soggiorni nei motel, se ben studiato, costa attorno ai 4 mila euro e dura 20 giorni. In questo modo, si tagliano in due gli Stati Uniti, se ne percorre una striscia, quella centrale. Oltre a un tour degli Stati Uniti in senso orario, infatti, si può pensare a una base: la Route 66. Da lì, poi, una serie di deviazioni a Nord e a Sud, in modo da visitare tutti i 50 Stati. Prendete il vostro tempo, però: se non volete spendere troppo con i trasporti, conviene il camper e serve un anno intero, con le giuste pause, a gustare i luoghi, ma anche i sorrisi della gente.



Le spiagge piu belle dell'Elba
Viaggi

Le spiagge più belle dell’Elba

Spiagge per cani in Sardegna
Viaggi

Spiagge per cani in Sardegna

Le spiagge piu belle Marche la classifica
Viaggi

Le spiagge più belle delle Marche: la classifica

Mare più vicino a Bologna
Viaggi

Mare più vicino a Bologna

Le spiagge piu belle della Sicilia
Viaggi

Le spiagge più belle della Sicilia

Quando andare a Zanzibar il periodo migliore
Viaggi

Quando andare a Zanzibar: il periodo migliore

orche in Norvegia quando e dove si possono ammirare
Viaggi

Orche in Norvegia: quando e dove si possono ammirare

Piatti tipici da mangiare in Sardegna
Viaggi

Piatti tipici da mangiare in Sardegna

Pasqua e Pasquetta in America: come si festeggia
Cultura

Pasqua e Pasquetta in America: come si festeggia

Pasqua e Pasquetta in America si festeggiano in modo molto diverso dall’Italia e con tradizioni particolari. Scopriamole insieme.

Leggi di più