aurora

Aurora boreale: quando e dove vederla

L’aurora boreale è uno spettacolo da vedere almeno una volta nella vita. Ecco i luoghi strategici e il periodo più azzeccato in cui vederla

Rimanere a bocca aperta dinanzi ad un momento che può definirsi mistico come l’aurora boreale. Uno spettacolo del genere dovrebbe essere vissuto e visto con i propri occhi almeno una volta nella vita. Dalla fine di novembre alla fine di marzo e alle latitudini 65-72 gradi, le particelle solari collidono con i gas atmosferici dando vita a scie luminose dai colori più strabilianti: è l’aurora boreale. I focolai luminescenti sono normalmente di colore verde, possono avere sfumature rosa o bianco ai bordi ma anche tinte blu-verdi, oro o più raramente possono essere di color rosso.

Quando vedere l’aurora boreale

Nel periodo compreso tra l’equinozio autunnale e quello primaverile, ossia tra il 21 settembre e il 21 marzo, il fenomeno si fa più frequente ma non vi è alcuna garanzia, le aurore boreali possono, infatti, rivelarsi per settimane e anche più volte nella stessa sera come nascondersi a causa della caduta intensa della neve. Naturalmente, più tempo ci si ferma ad osservare, più le probabilità aumentano.
Tenuto conto che nel biennio 2013-2014 si è avuto un aumento dell’attività solare, crescono le probabilità di godere del fenomeno. Il periodo di visibilità nell’emisfero nord va dall’ultima settimana di agosto fino a metà aprile, successivamente non cala il buio e il cielo è troppo luminoso per poter vedere qualcosa. Bisogna, dunque, salire di latitudine, nel Circolo Polare articolo o oltre, qui l’aurora boreale,  a dicembre e gennaio, culmina a mezzanotte e se c’è buona attività si vede a metà pomeriggio fino alle 2-3 di notte.

I luoghi migliori per vedere lo spettacolo

La Norvegia è interessata dal fenomeno luminescente in ogni angolo del suo territorio. Ci sono, però, dei luoghi in cui l’osservazione è ancor più strategica di altri: nella Norvegia del nord e al di sopra del Circolo Artico, più specificatamente nelle Isole Svalbard, sulle Isole Lofoten, da qui e a Tromsø si può vedere la stessa aurora boreale da due angolature differenti.
Secondo le statistiche, l’entroterra, con il suo clima più secco e il cielo limpido, offrirebbe buone opportunità di visione ma, alle volte, la costa per i forti venti che soffiano dall’est può rivelarsi un punto d’osservazione migliore.
Tra gli accorgimenti da osservare: il fenomeno risulta  più debole alle notti di luna piena e nei luoghi ad alta illuminazione; coprirsi bene è un’altra condizione indispensabile.

La top ten dei luoghi strategici per vedere l’aurora boreale

In una top ten l’Huffington Post elenca i luoghi più belli da cui ammirare lo spettacolo:

  • Alaska ed esattamente a Anchorage, Fairbanks, Yukon e Denali.
  • Danimarca, nell’arcipelago delle Isole Faroe, il punto più bello per vedere le luci verdi.
  • Scozia, a Aberdeen, nell’Isola di Skye, nelle Highland del Nord e a Dunnet Head.
  • Groenlandia, dove i punti più belli per le aurore boreali sono Kulusuk e Ammassalik.
  • Islanda, fuori Reykjavik, nel Þingvellir National Park.
  • Finlandia. A Luosto suona un allarme quando inizia l’aurora e il Northern Lights Research Center, nella vicina cittadina di Sodanklya, invia un messaggio agli hotel della zona.
  • Russia, nella zona Nord a Kola Peninsula, in corrispondenza della città di Murmansk.
  • Svezia. Il micro-clima svedese rende Abisko, nella Lapponia svedese, la zona migliore per vedere l’aurora boreale. Nell’Abisko National Park l’oscurità della notte permette visioni fuori dall’ordinario e il lago vicino, di 43 metri, crea il famoso Blue Hole di Abisko.
  • Canada, l’area più bella è tra Lake Superior nell’Ontario e la tundra nel Nord del Canada oltre alla cittadina di Whitehorse, nello Yukon.
  • Norvegia, a Svalbard, Finnmark, Tromsø e Alta. L’aurora boreale si rende visibile soprattutto nel Circolo Polare Artico e nella zona non per caso chiamata Northern Lights.



Giardini da visitare in inverno, luoghi tutti da scoprire
Viaggi

Giardini da visitare in inverno, luoghi tutti da scoprire

Viaggi in Puglia
Viaggi

“No, non venite in Puglia”, l’account che ti fa venir voglia di visitare la Puglia

Un romantico autunno destinazioni da vivere in coppia
Viaggi

Un romantico autunno: destinazioni da vivere in coppia

Viaggi

Boom di viaggi dog-friendly: istruzioni per l’uso

Viaggi

Albarella: l’isola green immersa nella natura

Vendemmia 2020, le destinazioni perfette per chi ama il vino
Viaggi

Vendemmia 2020, le destinazioni perfette per chi ama il vino

Forest Bathing, cos'è e dove farlo in Italia
Viaggi

Forest bathing, il benessere arriva dagli alberi

In bici per (ri)scoprire l'Italia, dall'Alto Adige alla Riviera Romagnola
Viaggi

In bici per (ri)scoprire l’Italia, dall’Alto Adige alla Puglia

Unghie opache, come ottenere un Matte Nails e colori di tendenza
Lifestyle

Unghie opache, come ottenere un Matte Nails e colori di tendenza

Tornano di moda le unghie opache per questo autunno inverno 2020. Un manicure semplice da realizzare, scopriamo come ottenere un Matte Nails e tutti i colori di tendenza!

Leggi di più