Undicesima puntata del Grande Fratello 13

Si avvicina la finale e i concorrenti sono sempre più agguerriti: chi vincerà?

gf
Le prove per la Well Dance

Si avvicina la finale del Grande Fratello e la lotta tra i concorrenti si fa serrata. Il fatto che Samba nella puntata scorsa abbia votato per se stesso, lo ha reso bersaglio di diverse polemiche.

Cos’é successo in settimana

Tra feste vestiti da supereroi, canti a squarciagola, prove per la Well Dance per guadagnare il budget della prossima settimana e freeze imprevisti, la settimana degli ultimi concorrenti è stata altalenante tra momenti di euforia e momenti di discussione.
Sul piatto c’é certamente la decisione di Samba di auto-votarsi che ha creato malcontenti e polemiche.
Angela e Roberto si perdono entrambi in nostalgia per Fabio e Diletta, mentre si cercano di ricostruire rapporti un po’ incrinati. Angela cerca di ricostruire il rapporto con Mirco, Roberto quello con Giovanni.

La puntata

Sorpresa per Giovanni che ha la possibilità di parlare e abbracciare il padre, del di cui rapporto tormentato si era parlato nella scorsa puntata.
Anche Roberto, molto colpito dalla situazione, riceve un video dalla madre a proposito del padre morto molti anni fa.
Angela riceve la visita della sorella.
Con Chicca si è parlato ancora del suo ex e delle sue comparsate in tv.

Eliminati e nomination

Ad essere eliminato è Roberto. A Samba, settimana scorsa, era stata consegnata una busta nera da aprire durante questa puntata: il contenuto è un’offerta ovvero di tenere la sua immunitâ o di regalarla a qualcuno nella casa. Samba la regala a Giovanni che viene spedito in Cantina fino alla finale.
La seconda votazione invece determina uno dei finalisti, anche se ai concorrenti viene detto diversamente: credono infatti che si tratti di un’eliminazione.
Modestina viene scelta al televoto e in studio le viene comunicato di essere una finalista e si trasferirà in cantina con Giovanni.
Ad essere nominati sono Chicca e Angela.

 


Vedi altri articoli su: Grande Fratello |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *