Jill Stuart sfila alla NYFW spring/summer 2014
Lifestyle

Una vacanza in Grecia ispira la primavera-estate 2014 di Jill Stuart

Alla New York Fashion Week la stilista propone una donna chic con un persistente animo rock

Ragazze rock in vacanza. È da questa idea che ha preso spunto e vita la collezione spring/summer 2014 di Jill Stuart, presentata sabato 7 settembre durante la settimana della moda di New York.

Anche le ragazze rock vanno in vacanza

Dalla prima collezione venduta a Bloomingadale’s quando era solo una teenager alle passerelle di tutto il mondo. Il mondo targato Jill Stuart è una sorpresa continua, come ha dimostrato l’ultima passerella newyorchese. Caftani, minigonne cortissime e micro shorts abbinati a casacche a fantasia sono ricorrenti in una collezione dai colori piuttosto scuri. Se la maggior parte degli stilisti infatti non vede l’ora che arrivi la bella stagione per tornare ad esaltare il colore con tinte accese o nuance pastello, la stilista della Grande Mela pensa a una donna chic con un persistente animo rock. Lo si nota anche dal trucco: uno smokey eye imperfetto e sbavato, già visto sulle passerelle ma mai proposto per un look primavera/estate. Almeno fino ad oggi.

Ma torniamo alla collezione. Intervistata, Jill Stuart ha dichiarato che l’ispirazione le è venuta dopo un viaggio a Patmo, Grecia: «Ho proposto la ragazza rock di un tempo, e ho pensato che avrebbe dovuto vestire così durante le proprie vacanze. Un po’ anni Settanta, un po’ Sud della Francia», ha risposto dal backstage. A questa ispirazione rock-vacanziera si unisce tutta la New York che vive dentro la stilista, con il suo mood e le sue strade: è il caso dei tubini neri con increspature e pizzi trasparenti che creano un sensuale gioco di vedo non vedo, evidentemente must della prossima spring/summer.

Una collezione decisamente rock ‘n roll in cui, per un attimo, la donna Jill Stuart decide di fare un giro per i quartieri alti della Grande Mela. Ecco che decorazioni in pizzo e trasparenze sul seno rendono tanto sexy quanto osé l’outift, mentre pieghe a balze rivestono abiti e gonne cortissimi. Tessuti pregiati, pochi capi in pelle e perlopiù declinati in tinte dark.

La partita si gioca tutta sulle scollature, presenti anche sulla schiena: da quelle più caste a quelle maggiormente sexy e vertiginose. Maniche a campana vivono su bluse e tubini in pelle nera; decorazioni in pizzo black&white, maglioni, mini dress e persino un costume da bagno intero. Per le vacanze, s’intende.

Questa la proposta rock per la prossima primavera/estate firmata Jill Stuart.



La casa di carta ci sarà una quinta stagione
TV

La casa di carta: ci sarà una quinta stagione?

5 cose che non sai su Ariana Grande
Celebrity

5 cose che non sai su Ariana Grande

Tell me more Olivia
Cultura

Estratto del libro “Tell me more Olivia” di Francesca Lualdi

Spiagge per cani in Sardegna
Viaggi

Spiagge per cani in Sardegna

Le spiagge piu belle Marche la classifica
Viaggi

Le spiagge più belle delle Marche: la classifica

Mare più vicino a Bologna
Viaggi

Mare più vicino a Bologna

Amici speciali
TV

Amici Speciali: protagonisti, giudici e novità

Gli animali da compagnia Gli animali da compagnia più strani dei vippiù strani dei vip
Celebrity

Gli animali da compagnia più strani dei vip

I 10 ristoranti migliori di Milano per la festa della donna
Attualità

I 10 ristoranti migliori di Milano per la festa della donna

La festa della donna è un’occasione unica per passare del tempo con le amiche e mangiare bene. Ecco la lista dei 10 migliori ristoranti di Milano.

Leggi di più