Una giornata di Giancarlo Fisichella a Parco Raimbow-Magicland di Roma

Fra lo stupore dei visitatori, l'ex-pilota di F.1 romano accompagnato dal figlio, ha potuto apprezzare le nuove spettacolari attrazioni 2013 del Parco.

G Fisichella a Magicland (8)

Dalla Formula Uno alla Formula Cars il passo è breve! Chissà se avrà pensato questo Giancarlo Fisichella, il popolare “Fisico”, pilota automobilistico di fama internazionale con una carriera di grande livello durata quasi quindici anni nella massima categoria mondiale dello sport dell’automobile: la Formula Uno, appunto. Ma non è solo su una macchina da corsa che si può far “schizzare” alle stelle il livello di adrenalina: e così il nostro Giancarlo ha cercato di rivivere quelle sensazioni “uniche” provate al volante in una giornata passata al Parco Raimbow Magicland di Roma Valmontone, alle prese con alcune delle 36 attrazioni e dei dieci eventi e spettacoli offerti giornalmente dalla struttura tutti in un unico biglietto. Fisichella era per l’occasione accompagnato dal figlio Christopher e non si è lasciato scappare l’occasione di provare le emozioni assicurate dai nuovi amusements 2013 di Magicland…

Giancarlo Fisichella, uno dei più grandi piloti italiani di sempre

Nato a Roma nel 1973, Giancarlo Fisichella è stato, con Jarno Trulli, l’ultimo grande protagonista italiano in F.1 dalla seconda metà degli anni ’90 per tutto il decennio successivo, terminando come pilota collaudatore della Ferrari nel 2010. Giancarlo arrivò in F.1 nel 1996 chiamato alla piccola Minardi dopo una brillantissima carriera che lo vide prima pluricampione di kart e poi dominatore della stagione di F.3 1992 durante la quale divenne Campione Italiano di categoria con dieci successi e conquistò i due più importanti appuntamenti internazionali, il GP di Montecarlo e quello di Macao. Nei 14 anni successivi, che lo videro ininterrottamente al via del Campionato Mondiale fino alla stagione 2009 in top-team come Benetton, Jordan, Renault e Ferrari, Giancarlo ha disputato 230 Gran premi, vincendone tre ed essendo ancora oggi l’ultimo italiano ad essere riuscito a salire sul gradino più alto di un podio in F.1, nel Gran Premio di Malesia 2006 a Kuala Lumpur. Lasciata la F.1 Fisichella non ha abbandonato l’automobilismo sportivo, correndo oggi nel Campionato Mondiale Endurance per la Ferrari.

Giancarlo Fisichella
Giancarlo Fisichella

“Fisico” alle prese con le attrazioni di Magicland

Ma torniamo al Parco e alla Giornata dei Fisichella, padre e figlio. Il momento più curioso è stato senza dubbio quello in cui il pilota romano ha sfidato gli altri visitatori su sulle mini-vetture della nuova attrazione “Formula Cars”, suscitando, come prevedibile, lo stupore e la sorpresa di coloro che si sono trovati a misurare le proprie doti di guida con un pilota di Formula Uno… Momenti davvero divertenti e consuete foto di rito a “fine gara” per tutti. L’emozione più forte è stata però “Shock“, il nuovo stupefacente “coaster lanciato” di Magicland capace di produrre una accelerazione da zero e 100 Km/h in circa due secondi e che, a detta dello stesso Fisichella, provoca una sensazione molto vicina a quella che si prova durante la partenza di un Gran Premio. E se lo dice Giancarlo, che se ne intende, c’è da fidarsi. La capacità di concentrazione è fondamentale per chi intraprende il mestiere di pilota: ed infatti Fisichella ha dimostrato ampiamente questa dote facendo totalizzare uno dei migliori punteggi della giornata in Huntik 5D, lo “shooting ride” dove il sangue freddo e la mano ferma fanno la differenza. La giornata non poteva che chiudersi assistendo allo “Stunt Show“, lo spettacolo acrobatico del parco che ha visto Fisichella in prima fila per seguire i suoi “colleghi” piloti.

G Fisichella a Magicland (0)

 

Photo Credit: fisico_6403


Vedi altri articoli su: Celebrity | Eventi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *