X Factor, volano ancora stracci tra Fedez e Morgan (e ci finisce dentro Luis Sal)

01/12/2023

Ennesimo capitolo della saga Fedez-Morgan. Durante la semifinale di X Factor, il rapper ha deciso di togliersi ancora un sassolino dalla scarpa, nonostante il frontman dei Bluvertigo sia stata cacciato dal programma e non sieda quindi più al tavolo dei giudici. Dopo l’acceso scontro avvenuto nel quarto live, Morgan ha dovuto lasciare il talent, ma le accuse tra i due sono continuate fuori dalla trasmissione targata Sky.

Leggi anche: X Factor, la figuraccia di Morgan: insulti a Fedez e Francesca Michielin

Cosa è successo durante la semifinale

Dopo l’esibizione degli Stunt Pilots, band della squadra di Dargen D’Amico, Fedez ha preso la parola e ha iniziato la sua invettiva contro Morgan: “Non mi piace far finta di niente e ovviamente qua abbiamo un programma, ma fuori sappiamo che succedono delle cose e io non mi sottraggo. Io non mi nascondo e sono abbastanza trasparente. Abbiamo un giudice che se n’è andato via che ultimamente ha fatto uscire questa notizia, ha fatto una sorta di dossieraggio venuto male in cui ha raccontato che Lorenzo (Zo Vivaldi, frontman degli Stunt Pilots, ndr) ha collaborato a un mio album lasciando quasi intendere che ci siano dei favoritismi”.

La collaborazione con Zo Vivaldi prima di X Factor

Il rapper ha quindi specificato: “Io Lorenzo non l’ho mai conosciuto, non ci siamo mai visti. Semplicemente ha collaborato con Michele Canova a Los Angeles per la produzione di alcuni brani, quindi è una cosa normalissima. Ma ammettiamo che io lo conoscessi, quale sarebbe il problema? A me risulta che Morgan per sua stessa ammissione conosceva Anna Castiglia”.


Leggi anche: Ballando Con le Stelle: rissa sfiorata tra Morgan e la Lucarelli

Fedez furioso con Morgan

Il marito di Chiara Ferragni non si è fermato alla questione di Zo Vivaldi, ma è andato oltre: “Voglio dire un’altra cosa a Morgan, se pensa che io abbia fatto clientelismo all’interno di questo programma deve dirlo, non insinuarlo. Se è veramente un ribelle, che abbia le pa**e di dire che io ho fatto clientelismo in questo programma. Se sei veramente un ribelle e pensi che qui dentro sia tutto pilotato, lo dici quando sei dentro il programma e non quando ti danno un calcio nel cu*o e te ne vai via perché così è semplice”.

La frecciatina a Luis Sal

Ma non è finita qui. Fedez ha lanciato una frecciatina anche all’ex amico Luis Sal tirando in mezzo quel “dillo alla mamma, dillo all’avvocato” diventato virale qualche mese fa. “Non voglio dare altre spiegazioni, non sono anti-ribelle né anti-sistema – ha concluso -. Io sono un ragazzo che ha una piccola azienda, che lavora con sua mamma, con l’avvocato, ma che per ottenere quello che ha non ha mai dovuto leccare i piedi né a Giorgia Meloni né a Vittorio Sgarbi“. E qui il riferimento è al rapporto di vicinanza tra Morgan e il Sottosegretario di Stato al ministero della Cultura.

Leggi anche: Fedez e Luis Sal, cosa è successo davvero: il rapper confessa tutto

La risposta di Morgan

La replica di Morgan non è tardata ad arrivare. In una chat creata dal cantante con giornalisti ed esperti del settore, ha scritto: “Fedez mi è piaciuto ieri sera, aveva più grinta del solito, almeno un po’ di verve! Ma adesso che ha sbottato cacceranno via anche lui o insultare gli assenti a mezzo televisivo è conforme allo spirito e ai valori di Sky? Sarebbe una bella scena vederlo che si caccia via e si dà le pedate nel sedere da solo strillando: o io o io!”. E ancora: “Poi mi è piaciuta la battuta su Sgarbi e Meloni. Si vede proprio che di musica non se ne intende, non è il suo campo. Le divergenze tra gli esseri umani non sono una cosa bella, non sono uno spettacolo d’arte, non si impara niente (…) L’odio non è cosa da artisti”.


Potrebbe interessarti: Morgan ha denunciato Selvaggia Lucarelli?

(Foto copertina: credit agenzia Fotogramma)