Striscia la Notizia: nuovo attacco ad Ambra Angiolini

Striscia la Notizia: nuovo attacco ad Ambra Angiolini
-
04/11/2021

Sembrava chiusa la polemica sul tapiro consegnato da Valerio Staffelli di Striscia La Notizia ad Ambra Angiolini e invece il tg satirico di Canale 5 ha deciso di tornare nuovamente sull’argomento. “Tutto architettato dall’agenzia di Ambra Angiolini”: questa la rivelazione di Striscia sulla polemica scoppiata ormai venti giorni fa. 

Sembra essere definitivamente archiviata la polemica sul tapiro consegnato da Valerio Staffelli ad Ambra Angiolini, dopo che alcuni giornali di gossip avevano pubblicato la notizia secondo cui l’attrice sarebbe stata tradita dal suo ex compagno, l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri.

Il post della figlia di Ambra, Jolanda Renga, nel quale la ragazza attaccava la trasmissione di Canale 5, che avrebbe infierito sul dolore dell’attrice ironizzando sul tradimento, aveva scatenato una polverone su Striscia La Notizia. A distanza di venti giorni, però, la trasmissione di Antonio Ricci ha voluto fare chiarezza su quanto accaduto, svelando un retroscena importante: ad architettare tutto sarebbe stata l’agenzia di Ambra Angiolini, con l’obiettivo di far ottenere maggiore visibilità alla sua assistita.


Leggi anche: Ambra Angiolini: la lettera di Striscia La Notizia

Striscia La Notizia: accusa Ambra Angiolini

Striscia La Notizia, infatti, ha sempre affermato che, nel momento in cui Valerio Staffelli ha incontrato Ambra Angiolini, l’attrice non ha mostrato alcun fastidio e, anzi, è stata molto ironica e cortese con la troupe della trasmissione. Per questo, secondo loro, è stato inspiegabile tutto ciò che è accaduto dopo.

Indagando, però, Striscia ha scoperto che dietro a tutto questo potrebbe esserci l’agenzia dell’attrice:

“Ambra è rappresentata da un’agenzia che si chiama Notoria Lab, sempre attenta che i loro clienti abbiano il massimo della notorietà possibile. Secondo alcune fonti, il post in difesa della mamma tradita della figlia Jolanda sarebbe stato architettato proprio nella sede di Notoria”.

A conferma di questo ci sarebbe la foto pubblicata da Jolanda su Instagram, che sembra riprendere proprio il luogo in cui si trova la sede dell’agenzia, dove Valerio Staffelli si è recato proprio per fare un confronto tra le immagini. “Sono talmente incredula che non è niente da dire”, queste le poche parole rilasciata dalla manager di Notoria, Graziella Lopedota, che non ha voluto aggiungere altro su questo caso mediatico, tornato improvvisamente in auge.

Ilaria Bucataio
  • Scrittore e Blogger