Gf Vip 7, elezioni: i concorrenti potranno votare dalla Casa

06/09/2022

Come ormai è cosa ben nota, il prossimo 25 settembre si svolgeranno in Italia le elezioni politiche per il rinnovo dei due rami del Parlamento. Proprio per questo è sorto un dubbio che ha riguardato il Grande Fratello Vip 7: per i concorrenti, che entreranno nella casa a partire da lunedì 19 settembre.

Lunedì 19 settembre inizierà la settima edizione del Grande Fratello Vip. Con le elezioni politiche italiane fissate per il prossimo 25 settembre il dubbio è sorto spontaneo: i concorrenti del reality show condotto da Alfonso Signorini avranno modo di votare?

Ovviamente il voto è un diritto e un dovere di ogni cittadino, quindi la libertà di voto non verrà di certo negata ai nuovi Vipponi. A rivelare le modalità di voto per le prossime elezioni è stato lo stesso Alfonso Signorini, intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni.

Elezioni politiche 2022: come voteranno i concorrenti del GF Vip 7?

alfonso-signorini-

I nuovi concorrenti del Grande Fratello Vip 7 entreranno nella Casa a partire dal prossimo 19 settembre. Il 25 settembre però, ci saranno in Italia le elezioni politiche per il rinnovo dei membri di Camera e Senato: un problema che è subito emerso, ma a cui è stata trovata una soluzione.

Ai concorrenti del reality show, ovviamente, non verrà negata la libertà di voto, diritto sancito dalla Costituzione italiana, nonché dovere di ogni cittadino.


Leggi anche: GF Vip 7, è ufficiale: i concorrenti potranno uscire dalla casa

Proprio per questo verrà fatta una sola eccezione al regolamento del Gf Vip: gli inquilini della Casa potranno uscire dall’iconica porta rossa per raggiungere il proprio comune di residenza ed esprimere il proprio voto.

L’isolamento dopo il voto

gf-vip-petizione-sul-web-chiede-a-mediaset-di-togliere-ad-alfonso-signorini-la-conduzione-del-programma_2411451

Dopodiché, chi sceglierà di andare a votare, potrà riattraversare la porta rossa, ma sarà previamente obbligato a sottoporsi alla quarantena di cinque giorni prima di poter fare ritorno nella Casa più spiata d’Italia.

A rivelarlo, è stato Alfonso Signorini in una intervista rilasciata per Tv Sorrisi e Canzoni:

Chi vorrà potrà andare tranquillamente a votare il 25 settembre ma poi salterà una puntata per fare la quarantena di cinque giorni, perché continueremo ad applicare i controlli di sicurezza.