Estefania Bernal: il passato in tv prima dell’Isola…

15/07/2022

Estefania Bernal si fatta conoscere al pubblico italiano solo di recente, grazie alla sua partecipazione come naufraga all’isola dei Famosi. La modella argentina, però, era già comparsa sulla tv italiana in passato, come complice di una gag di Scherzi a Parte. 

estefania-bernal

Estefania Bernal, da molti considerata la nuova Belen, ha avuto modo di ottenere un grande seguito in Italia grazie alla partecipazione all’Isola dei famosi, programma in cui ha fatto parlare di sé anche per via della sua liaison con Roger Balduino.

La 26enne, che nel 2016 è stata Miss Universo Argentina, viveva anni a Milano ma prima di arrivare in Italia si è occupata anche di un programma in Argentina, “Showmatch“. Sulla tv dello stivale, invece, è arrivata già qualche tempo fa, quando prese parte come ospite al programma Scherzi a parte.

Estefania Bernal: turista in Scherzi a Parte

estefania scherzi a parte

Per molti Estefania Bernal si è fatta conoscere all’Isola dei Famosi, quando ha preso parte al programma come naufraga; i fan più affezionati della modella, però, di sicuro se la ricorderanno per la sua partecipazione a Scherzi a Parte. 

Qualche anno fa, infatti, la Bernal aveva vestito i panni di una turista che si trovava a Milano ma credeva di essere a Roma. Nella candid camera la donna aveva fermato i passanti con in mano una cartina della Capitale chiedendo loro come arrivate ai Fori Imperiali dalla Fontana di Trevi, dove credeva di trovarsi.


Leggi anche: Isola dei Famosi, chi è Estefania Bernal: età, carriera e vita privata

All’inizio le persone erano apparse molto confuse e avevano tentato di spiegare alla donna che in realtà non era a Roma ma poi era arrivato anche il complice della ragazza, un signore molto più grande di lei, che era intervenuto spiegando che lui e la modella argentina erano fidanzati da poco e che lei voleva andare a Roma ma lui, non avendo soldi, l’aveva portata in un altra città.

Tra l’imbarazzo e le risate, qualcuno aveva persino retto il gioco all’uomo. E voi ricordavate la ragazza?