Aurora Ramazzotti: anche lei dura co Pio e Amedeo

Il monologo di Pio e Amedeo durante l’ultima puntata del loro show Felicissima Sera ha acceso parecchie polemiche. Tra coloro che si sono mostrate critiche verso il duo comico, c’è stata anche Aurora Ramazzotti.

Nell’ultima puntata dello show di Pio e Amedeo, Felicissima Sera, che ha avuto un grande successo su Canale 5 conquistando i telespettatori sia con la vena ironica del duo comico, sia grazie ai grandi ospiti che si sono alternati sul palco puntata dopo puntata, c’è stato spazio per un monologo finale che, come preannunciato, ha suscitato diverse polemiche. In particolare, una telespettatrice d’eccezione è stata Aurora Ramazzotti: la figlia di Michelle Hunziker e Eros Ramazzotti ha seguito lo show fin dalle battute iniziali, quando ha fatto il suo ingresso sul palco proprio il cantante, che, oltre ad essere stato bersagliato da Pio e Amedeo, ha potuto anche esibirsi in alcuni dei suoi più grandi successi.

Ebbene, dopo questo momento emozionante, in cui Aurora Ramazzotti ha seguito le performance di suo padre, condividendo alcuni spezzoni della puntata su Instagram, ovviamente ha seguito anche il resto della puntata, fino al famoso monologo di Pio e Amedeo.

Il duo comico, come era già stato annunciato, ha deciso di concludere lo show facendo un appello contro il politicamente corretto e sdoganando in prima serata molte parole ritenute ormai universalmente offensive, con l’intento di far passare questo messaggio: non importa tanto quale sia la parola pronunciata, ma l’obiettivo con il quale si dice una certa espressione. Per cui, secondo Pio e Amedeo, la “censura” a priori sarebbe uno sbaglio.

Aurora Ramazzotti: “Dire quelle parole è sbagliato”

Aurora Ramazzotti dopo aver sentito il monologo ha voluto fare subito un post su Twitter e successivamente una storia su Instagram in cui ha espresso con chiarezza il suo parere in merito al fatto che Pio e Amedeo abbiamo scelto di dire senza problemi certe parole sul palco:

“Si parla di intenzione buona o cattiva ma oggigiorno utilizzarle (in televisione poi) denota già l’intenzione sbagliata”.

Pur specificando che rimane convinta che l’eccesso di “politicamente corretto” sia fastidioso, Aurora Ramazzotti ha voluto ribadire che certe espressioni e certe parole hanno una connotazione negativa, e costituiscono un’offesa per le persone nei confronti delle quali vengono pronunciate: questo è un dato di fatto, e secondo la figlia di Eros Ramazzotti parlare di intenzione è ormai fuori luogo. L’accezione negativa, secondo Aurora Ramazzotti, è infatti ormai consolidata e non serve tornarci sopra.

“Questa cosa che si continui imperterriti ad avere la presunzione di decidere cosa sia offensivo per una categoria di cui non si fa parte rimane per me un mistero irrisolvibile”.



TV

Uomini e Donne: Joele Milan rompe il silenzio

TV

Mara Venier: la foto da bambina

TV

Squid game: il vero significato

TV

Miriam Leone: l’ex fidanzato commenta le nozze

TV

Sanremo 2022: i possibili concorrenti

TV

Uomini e Donne: Ida Platano attaccata

TV

Giulia Salemi torna in tv: il nuovo programma

TV

GF Vip: Francesca Cipriani strappa i capelli a Giucas