Alessia Marcuzzi snobbata? Slitta il suo ritorno in tv

12/09/2022

Secondo quanto riportato da diverse indiscrezioni, sembrerebbe che Boomerissima, il nuovo programma condotto e ideato da Alessia Marcuzzi potrebbe slittare di diversi mesi. Lo show, previsto per il 2022 avrebbe segnato il ritorno in tv della celebre conduttrice, nonché il suo debutto in Rai dopo un’intera carriera costruita in Mediaset.

Alessia Marcuzzi è stata per oltre venti anni uno dei volti di spicco della conduzione Mediaset. Da più di un anno la nota presentatrice aveva annunciato una pausa dal piccolo schermo, che durante la presentazione dei palinsesti Rai 2022-2023 si è appreso avrebbe avuto la sua fine nel novembre di quest’anno, quando Alessia Marcuzzi sarebbe tornata in tv a condurre un nuovo show nato da una sua idea: Boomerissima.

In questi giorni però, diversi rumor parlano del fatto che la data del ritorno in tv della conduttrice sarebbe slittata. Sembrerebbe infatti che Boomerissima non sarà più atteso per il novembre di quest’anno, ma sarebbe stato rimandato a molto tempo dopo.

Alessia Marcuzzi: slitta Boomerissima

Roma, Domenica In, Alessia Marcuzzi torna in tv: capelli più scuri e bustier trasparente per la bellissima conduttrice, possibile arrivo in Rai?

Se durante la presentazione dei palinsesti Rai per la nuova stagione televisiva Boomerissima era stato annunciato per il prossimo novembre su Rai Due, ora le cose sembrerebbero essere cambiate.


Leggi anche: Alessia Marcuzzi torna in tv? La risposta

Pare infatti, che lo show che avrebbe segnato il ritorno in tv, nonché il debutto in Rai di Alessia Marcuzzi sarebbe addirittura stato spostato al 2023. Non si conoscono le cause di questo slittamento, ma secondo le varie indiscrezioni sembrerebbe che i problemi possano essere legati allo studio televisivo e al budget per la realizzazione del programma.

Boomerissima: uno show sullo scontro generazionale

alessia-marcuzzi-2

A rivelare come sarebbe stato il suo nuovo programma televisivo, Boomerissima, quello che l’avrebbe riportata a lavorare davanti alle telecamere, era stata la stessa Alessia Marcuzzi negli scorsi mesi in un’intervista a Il Giornale:

È un programma che mi sono cucita addosso, l’ho scritto da sola insieme ai miei autori.

Quando ho finito di scrivere questo programma mi sono detta che sarebbe stato giusto per Rai Due. Sono andata da Stefano Coletta, ho bussato alla sua porta e gli ho fatto vedere un disegno dello studio che avevo immaginato e da lì è nato tutto.

Sarà un varietà che racconta musicafilmspotoggettimode, fatti di cronaca. Ci saranno ospiti nazionali e internazionali, ricordi, travestimenti, sfide tra generazioni, ma più che sfide si tratta di punti di incontro perché tante cose che fanno i ragazzi di oggi, anche se non lo sanno, sono le stesse che facevamo noi da giovani.

E sarà bello vedere come si incrociano le situazioni, i vissuti.