Summer Jamboree 2014, il festival dell’estate a Senigallia

Summer Jamboree 2014, il festival dell’estate a Senigallia

Concerti gratuiti (tra cui quello di Ben E. King), mercatino vintage, parrucchieri old style, mare, sapori perduti. Siete pronte a tornare ai mitici anni '40-'50?

-
23/07/2014

Amate il mare, i vestiti vintage e la musica americana degli anni ’40 e ’50? Il Summer Jamboree è l’evento fatto apposta per voi! Giunto ormai alla 15esima edizione, il festival si tiene anche quest’anno a Senigallia, nelle Marche, a inizio agosto, più precisamente dal 2 al 10 (con preview l’1 agosto alla Rocca Roveresca di Senigallia con un primo concerto swing).


[dup_immagine align=”alignleft” id=”123993″]Il Summer Jamboree 2014 si conferma innanzitutto un grande evento musicale con 42 concerti gratuiti, tra cui l’attesissima esibizione di Ben E. King, il cantautore diventato famoso per Stand by me, per la prima volta in Italia (2 agosto). Il live sarà aperto dall’artista più giovane dell’edizione, Violetta, terza classifica a X Factor 2013, 19 anni e una band rockabilly, The Adels, come accompagnamento per una serata che si preannuncia davvero scoppiettante. E poi ci saranno Tommy Hunt, James Intveld, Big Sandy, The Good Fellas, i Ray Collins Hot Club, I Belli di Waikiki e tanti altri ancora.

Il Summer Jamboree non è solo musica, ma anche cultura. Nello spazio Rockin’Village troverete il mercatino vintage, auto d’epoca, i sapori dell’America degli anni ’40 e ’50, parrucchieri old style e lo studio di tatuaggi on the road di Greg Gregory. E poi tanto divertimento con la festa hawaiana sulla spiaggia di Senigallia (6 agosto), lo spettacolo di burlesque (8 agosto) e il dopo festival con dj set fino all’alba per tutta la durata del festival.


Leggi anche: Meteo di fine agosto: week-end in linea con il resto dell’estate

Attenzione: il Summer Jamboree è gratuito (a parte il dopo festival il cui ingresso costa € 12), ma è ormai d’obbligo vestirsi a tema. Non c’è nessuna regola, nessuna legge scritta, ma è l’occasione giusta per rispolverare i vestiti delle mamme e delle nonne e sfoggiare i nuovi acquisti vintage. Vedrete che sarete in ottima compagnia e anche questo è il bello dell’evento: l’immersione negli anni ’40-’50 è a 360 gradi.

Siete pronte a un tuffo in un mitico passato?

  • Scrittore e Blogger