Stoccolma, una corsa nella Venezia del Nord

Una visita guidata diversa dal solito e fatta di corsa, per scoprire le strade e le bellezze della capitale svedese in un percorso alternativo

  • Strade della città vecchia
  • Il vascello Vasa
  • Castello di Drottninghoim
  • I giardini a Drottningholm
  • Drottningholm
  • Gamla Stan, nella città vecchia
  • Stoccolma, piazza Stor Torget nel cuore della città vecchia
  • Stoccolma notturna
  • veduta panoramica di Stoccolma
  • Gamla Stan, la strada centrale con i negozi
  • Suggestiva veduta di Gamla Stan
  • strade di Stoccolma
Stoccolma, capitale della Svezia e centro di riferimento economico e culturale per tutto il Nord Europa, è certamente una delle città più affascinanti del Vecchio Continente, sviluppata com’è su quattordici isole “principali” in una posizione assolutamente unica, dove un lago, il “Malaren” unisce le proprie acque con quelle del Mar Baltico generando così una miriade di canali e vie navigabili a causa dei quali Stoccolma si è guadagnato l’appellativo di “Venezia del Nord”. Ricca di storia, di musei e di modernità, Stoccolma è meta privilegiata per il turismo internazionale e non stupisce quindi che sia nata una organizzazione che ha come proprio obiettivo principale quella di guidare i turisti italiani che decidono di visitare la capitale svedese: Stoccolmaviaggi.it, il tour operator italo-svedese che opera “sul posto” in Svezia ma animato da personale italiano. E accanto alle numerose offerte e proposte “tradizionali”, ecco spuntarne una davvero originale per gli amanti del running…

Maglietta, scarpette da corsa e via!

Percorrere i canali sul battello, alla scoperta degli angoli più caratteristici; visitare l’incredibile vascello-museo Vasa, l’unica nave da guerra costruita nel ‘600 ed ancora esistente e perfettamente conservata; percorrere il centralissimo quartiere medievale ed il suo labirinto di vicoli punteggiati dalle botteghe, scoprendo la cattedrale, il palazzo reale ed il municipio, dove dal 1901 vengono assegnati i premi Nobel; oppure dedicarsi ai dintorni di Stockholm visitando le bellezze naturali delle 24.000 isole ed isolotti che costituiscono la superficie della regione. Insomma, non mancano certo le attrazioni e le suggestioni che possono portare a scegliere una vacanza alla scoperta del grande Nord e della secolare cultura di Stoccolma. Come non mancano i mezzi pubblici, tradizionalmente efficientissimi, per percorrerla. Ora, qual è il mezzo di locomozione più semplice, economico e sempre disponibile? Semplice: le nostre gambe. Ed ecco che Stoccolmaviaggi.it lancia un’idea nuova ed originale, un modo “diverso” di vivere un itinerario guidato attraverso la città: percorrendola di corsa! “Una corsa a Stoccolma” è proprio il payoff di questa singolare iniziativa rivolta, naturalmente, agli amanti del running e dell’aria aperta. Certo, occorre essere allenati per percorrere insieme alle guide i 10 chilometri del percorso previsto nei tempi stabiliti per ciascun “livello” di preparazione.

Due itinerari per vivere Stoccolma di corsa

Il running-tour sarà realizzabile tutti i giorni da metà giugno a metà settembre al costo di 20 euro ed è rivolto a coloro che possono reggere un ritmo di circa 5,5 minuti a chilometro, in modo da mantenere omogeneo il gruppo. Coloro che desiderano seguire altre tempistiche, più veloci o più lente, possono formare un gruppo e prenotare a richiesta l’escursione, concordando la “velocità” da tenere. Sono disponibili due itinerari alternativi: nel “Tour di Corsa” nel cuore di Stoccolma il centro storico è il fulcro delle diverse tappe. Partendo dal piazzale del Palazzo Reale si tocca tutto il centro, l’isola dei Cavalieri, la City Hall, Sodermalm. Il percorso è ondulato e contiene anche tratti in salita che metteranno a dura prova il fiato della guida che, oltre a correre, illustrerà ai partecipanti tutti i “segreti” della città, la sua storia, la sua cultura. Più pianeggiante è invece il secondo itinerario che si snoda intorno al parco cittadino di Djurgården, il più grande dell’area urbana: sfiorando il Vasa, il museo Skansen, il quartiere elegante e quello di Östermalm oltre che percorrendo un suggestivo tratto sul lungomare. Un’occasione unica, quindi per unire la passione per la corsa a quella per la bellezza, la cultura e la curiosità. Se siete a Stoccolma, non lasciatevi sfuggire l’occasione…


Vedi altri articoli su: Cultura | Viaggi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *